- Pubblicità -

Raiplay disponibile da oggi su Sky Q, arriva l’accordo tra Rai e Sky Italia

Data:

- Pubblicità -

Rai e Sky Italia annunciano l’accordo per portare, da oggi, l’applicazione di RaiPlay su Sky Q (finalmente).

Era una delle mancanze sulla piattaforma di Sky e da oggi è stata colmata. L’applicazione gratuita di RaiPlay arriverà su Sky Q in seguito a un accordo pluriennale siglato tra l’azienda pubblica e Sky Italia. L’applicazione sarà disponibile a partire da oggi direttamente nella sezione App, in seguito a un accordo che ha molto senso e che andava fatto da sempre. In fondo la Rai è servizio pubblico è deve essere disponibile ovunque, come ribadito dall’A.D. Carlo Fuortes in un comunicato.

L’applicazione di RaiPlay sarà quindi disponibile da oggi gratuitamente per chi ha Sky Q e i clienti Sky potranno richiamarla usando il telecomando e il comando vocale “Apri RaiPlay”. L’app sarà accessibile anche dalla homepage di Sky Q dove appariranno una selezione di contenuti Rai.

- Pubblicità -

Sky Q sta diventando sempre di più una piattaforma che raccoglie tutte le app di intrattenimento, una sorta di evoluzione per l’azienda, o una risposta al proliferare dello streaming. L’approdo di RaiPlay è solo l’ultimo degli inserimenti nella piattaforma e segue quello di Discovery+ di qualche settimana fa e di Apple Tv+ dello scorso anno.

Dichiarazioni

Andrea Duilio, Amministratore Delegato di Sky Italia, commenta: “Con l’accordo Sky
arricchisce ulteriormente il numero di app accessibili attraverso Sky Q, la quale si
conferma il punto di riferimento per chi vuole trovare, in un unico posto, tutti i contenuti Sky e quelli delle principali app in streaming. Sono molto soddisfatto di questo rapporto di
collaborazione con un partner di eccellenza come Rai. Il ricchissimo catalogo di contenuti
on demand e in streaming di Rai sarà così facilmente accessibile ai nostri abbonati Sky Q,
e questo rafforza inoltre la nostra strategia di aggregazione dei migliori contenuti”.

Carlo Fuortes, Amministratore Delegato di Rai Spa, commenta: “Attraverso l’accordo con Sky Italia l’azienda di servizio pubblico potrà far vedere a un numero ancora più ampio di utenti le sue trasmissioni e renderà più ricca l’offerta multimediale della televisione italiana. Questo accordo ribadisce il pieno impegno della Rai ad attuare il Contratto di Servizio, garantendo l’universalità del servizio pubblico attraverso l’accessibilità della propria offerta sulle diverse piattaforme distributive televisive, in linea con l’evoluzione del mercato e con l’innovazione tecnologica”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.
- Pubblicità -