Home SERIE TV Notizie Serie TV Serie Tv le notizie del 28 aprile: Sky UK ferma le produzioni...

Serie Tv le notizie del 28 aprile: Sky UK ferma le produzioni internazionali fino alla primavera 2021

- Pubblicita -

Serie Tv notizie del 28 aprile: Sky UK annuncia il blocco delle produzioni internazionali fino al 2021

L’emergenza da pandemia da Coronavirus continua ad abbracciare il mondo ma le serie tv provano ad andare avanti senza paura, anche se guardando in casa HBO un po’ di paura vogliono mettercela visto che stanno preparando Hellraiser (trovi qui la news). Se siete fan di 911 senza incappare in spoiler vi segnaliamo che Connie Britton è pronta a tornare (qui il promo).

Il futuro però sarà un po’ più complicato. Cameron Roach, responsabile dei drama Sky, parlando a un incontro virtuale organizzato dal Festival della Tv di Edimburgo, ha spiegato come le produzioni internazionali o che comunque prevedano viaggi internazionali non riprenderanno prima della primavera 2021.

Una decisione che impatterà sulla serie prodotta da Kudos You, incentrata su una donna che viaggia per l’Europa dopo aver ucciso il padre in un momento in cui era affetta dalle conseguenze delle droghe assunte. Le produzioni inglesi riprenderanno invece prima come Temple con Mark Strong che è girato in studio con due registi e potrebbe ripartire a metà estate.

Mentre tutto è in fase di ripartenza (forse) possiamo consolarci con quelle cose già pronte e in arrivo in questi giorni come Summertime di Netflix (qui la recensione in anteprima).

Le altre notizie del 28 aprile

  • Narrativia, società di produzione di Terry Pratchett, si prepara a espandere l’universo di Discworld dopo l’accordo con Endeavor Content. Il progetto si aggiunge The Watch una serie in 8 parti ordinata da BBC America e basata sui romanzi Discoworld. L’idea di questo nuovo accordo è di realizzare degli adattamenti fedeli all’immaginario di Pratchett. Le 41 storie raccontate dai libri sono ambientate su Discworld un pianeta piatto che si appoggia sulla schiena di 4 elefanti che a loro volta stanno su una tartaruga gigante.
  • Freeform ha ordinato None of the Above (titolo provvisorio) una commedia single-camera scritta e prodotta da Kenny Smith con ABC Studios e Tornante Tv. Al centro due amici che dopo il college nel passaggio alla vita vera si trovano in difficoltà perchè non riescono ad adeguarsi a quelle che sono le aspettative. Cannon è un ragazzo nero che ama la musica indie, i film sottotitolati stranieri al pari dell’hip-hop e di Michael Jordan; Valencia è una ragazza cristiana, devota che aiuta i ragazzini a scuola ma ama fare sess0, fumare e dire parolacce. Razza, sessualità e identità sono tra i temi che tocca la serie.
  • Steven Yeun, visto come attore in The Walking Dead, ha firmato un accordo di “first look” con Amazon Studios all’interno del quale si occuperà di sviluppare nuovi progetti.
  • Nael Baer lavora con Echo Lake Entertainment al thriller The Edit. Scritto da Baer (che è un medico) con Ricardo Perez Gonzalez, The Edit racconta dell’invenzione del CRISPR un gene capace di entrare nel corpo umano e sostituire un gene malato. Il problema è che in parallelo può anche diventare una sorta di arma genetica colpendo un gruppo specifico di persone.
- Pubblicita -
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!