Nuove serie tv: The Hot Zone, la miniserie di National Geographic con Julianna Margulies

Nuove serie tv: The Hot Zone, la miniserie di National Geographic con Juliana Margulies alle prese con un epidemia potenzialmente mortale per l’umanità. Trama, cast, trailer e curiosità sulla serie.

Oggi sul canale americano National Geographic parte la nuova miniserie The Hot Zone con Julianna Margulies. Composta da sei episodi, la serie andrà in onda in tre serate consecutive, il 27, il 28 e il 29 maggio con due episodi a serata.

La serie si basa sul libro che racconta fatti realmente accaduti di Richard Preston e ha come protagonista la star di The Good Wife, nei panni della dottoressa Nancy Jaax, una scienziata del Medical Research Institute of Infectious Disease dell’esercito americano.

The Hot Zone, la trama

La miniserie racconta dell’epidemia del virus dell’ebola a Reston nel 1989. Nancy Jaax e il marito, il tenente colonnello Jerry Jaax (interpretato da Noah Emmerich, The Americans) sono dei veterinari all’interno dell’esercito degli Stati Uniti. Quando il laboratorio dove lavorava Nancy ha ricevuto un campione di un virus prelevato da una scimmia di un laboratorio vicino, Nancy si troverà in prima linea in quella che rischia di diventare una delle epidemie più spaventose che abbia mai visto.

Quando arriverà in Italia?

La serie è distribuita da 20th Century FOX, casa di produzione che insieme al canale National Geographic fa parte del gruppo Disney. Quindi in Italia probabilmente arriverà sui canali FOX o sullo stesso canale National Geographic su Sky. Al momento non sappiamo quando la serie debutterà in Italia, quando la annunceranno la inseriremo nel nostro calendario, che trovate qui.

Curiosità

The Hot Zone

La serie ha un “cattivo” di turno particolare, si tratta del virus dell’ebola, raccontato come il grande cattivo: “che si insinua nelle cellule delle persone, ne prende il controllo e le trasforma in altre particelle di Ebola,” ha dichiarato l’autore del libro Richard Preston all’anteprima della serie a New York.

Come ogni storia, insieme al cattivo c’è anche un eroe, in questo caso si tratta di Nancy Jaax che si sforzerà di contenere questo virus in un mondo dominato da uomini: “Non avrei mantenuto la stessa calma che ha avuto lei,” ha dichiarato la Margulies sul suo personaggio.

Gli attori hanno parlato anche dei costumi di scena che hanno dovuto utilizzare nella serie, hanno dovuto indossare delle tute di sicurezza di livello 4, molto scomode e molto limitanti a livello fisico: “ho pianto tre volte, ma non quando avrei dovuto farlo!” ha detto la Margulies ridendo.

Il cast

  • Julianna Margulies è la dott.ssa Nancy Jaax
  • Noah Emmerich è il tenente colonnello Jerry Jaax
  • Liam Cunningham è Wade Carter
  • Topher Grace è il dott. Peter Jahrling
  • Paul James è Ben Gellis
  • Nick Searcy è Frank Mays
  • Robert Wisdom è il colonello. Vernon Tucker
  • Robert Sean Leonard è Walter Humboldt

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui