Home Prime Video #TBT Throwback Thursday in Serie: Alla riscoperta di… Ugly Betty su Amazon...

#TBT Throwback Thursday in Serie: Alla riscoperta di… Ugly Betty su Amazon Prime Video

- Pubblicita -

#TBT – Throwback Thursday in serie: Alla (ri)scoperta di… Ugly Betty

Nuovo appuntamento con la nuova rubrica di Dituttounpop dedicata alla riscoperta di drama e comedy più o meno “storici” che arrivano in catalogo sui vari servizi streaming e che quindi potrete recuperare con delle belle maratone di binge watching – data l’emergenza sanitaria in corso e la quarantena “forzata”. Stavolta tocca a Ugly Betty.

Ugly Betty – l’importante è essere belli dentro

Restiamo in casa ABC dopo Nashville della scorsa settimana e nel nuovo appuntamento della rubrica vi proponiamo la dramedy al femminile che faceva coppia con le Casalinghe Disperate qualche anno dopo: Ugly Betty, da poco su Amazon Prime Video.

Durata 4 stagioni dal 2006 al 2010, prodotta da Salma Hayek, questa dark comedy presentava tutti gli elementi che avevano fatto la fortuna di Desperate due anni prima raccontando un altro mondo: quello della moda, reduce dal successo al botteghino de Il Diavolo Veste Prada. Ancora una volta una stagista imbranata, Betty Suarez, interpretata da America Ferrera, ancora una volta un ambiente di lavoro difficile e ingrato che vive di apparenze, ancora una volta una perfida capa entrata nella storia della tv: Wilhelmina Slater interpretata dall’ex Miss America Vanessa Williams – una delle prime volte che un personaggio soprattutto sulla tv generalista si faceva di botox dichiarandolo. E ancora un assistente gay cattivello (Michael Urie) che fa il partner in crime à là Will & Grace al contrario con la bionda un po’ tonta di turno (Becky Newton).

Una stagista assunta perché rispetto alle precedenti segretarie di Daniel (Eric Mabius), ricco bello e donnaiolo rampollo dell’azienda, è brutta e quindi non rischia di andare a letto col capo. Che superficialità? Al contrario, ci sono un sacco di strati di lettura sotto l’animo comedy di questo prodotto, che univa anche l’elemento mystery con una scomparsa/omicidio e altri rivelazioni mai viste prima, faceva il verso alla soap opera colombiana da cui prendeva ispirazione (Betty La Fea, adattata per gli Stati Uniti dal compianto Silvio Horta, di recente suicidatosi) anche attraverso le dinamiche familiari “da povera gente” di casa Suarez. Una serie che si è evoluta nel corso degli anni senza perdere la propria anima e con un finale degno e pieno di speranza.

- Pubblicita -

Una protagonista latina – era una delle prime volte – e un discorso fatto ai Golden Globes dove America Ferrera ha vinto il Premio alla Miglior Attrice di cui vi riproponiamo una parte:

“…un messaggio sulla bellezza che risiede molto sotto ciò che vediamo in superficie e la possibilità di interpretare un ruolo che fa sentire le giovani ragazze quotidianamente degne apprezzate e amate per ciò che sono, e che hanno da offrire al mondo molto più di quanto pensavano…”

Che fine hanno fatto gli attori di Ugly Betty?

Tanti i volti che poi avrebbero interpretato altri ruoli in altri serial di successo: la protagonista America Ferrera sarà Amy in Superstore su NBC, la stessa Vanessa Williams nelle ultime stagioni di Desperate Housewives, Judith Light che sarà la matriarca in Transparent di Amazon, Ana Ortiz una delle protagoniste in Devious Maids di Marc Cherry (il creatore di Desperate), Kevin Sussman che sarà l’imbranato Stuart della fumetteria in The Big Bang Theory, Christopher Gorham in Harper’s Island e Covert Affairs, Rebecca Romjin (poi Stamos) in The Librarians, e Ashley Jensen vista di recente in After Life di Netflix. Senza dimenticare Tony Plana e Alan Dale (The OC) in molteplici apparizioni in ruoli paterni e non solo.

Se cercate un erede “morale” della serie, invece, vedetevi Jane the Virgin di The CW, disponibile in Italia su Netflix.

La sigla

- Pubblicita -

A voi la sigla della serie che gioca col suo essere brutta fuori/bella dentro:

Il Cast

  • America Ferrera è Betty Suarez
  • Vanessa Williams è Wilhelmina Slater
  • Eric Mabius è Daniel Meade
  • Tony Plana è Ignacio Suarez
  • Ana Ortiz è Hilda Suarez
  • Ashley Jensen è Christina McKinney
  • Becki Newton è Amanda Tanen
  • Michael Urie è Marc St. James
  • Judith Light è Claire Meade
  • Mark Indelicato è Justin Suarez
  • Kevin Sussman è Walter
  • Alan Dale è Bradford Meade
  • Rebecca Romijn è Alexis Meade
  • Christopher Gorham è Henry Grubstick
  • Daniel Eric Gold è Matt Hartley
- Pubblicita -
Federico Vascotto
Super telefilm addicted non ancora super eroe. Diviso fra serie tv, film e fumetti. Appassionato di comedy, che rischiarano i momenti bui delle mie giornate. #bandadellapellicola

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!