Il signore degli Anelli, Joseph Mawle sarà il cattivo della serie di Prime Video

signore degli anelli

Il Signore degli Anelli, Joseph Mawle di Game of Thrones sarà il cattivo nella serie di Amazon Prime Video.

Se la sua interpretazione del personaggio di Benjen Stark non vi è bastata, state tranquilli perchè Joseph Mawle è stato scelto per interpretare un ruolo nella nuova serie de Il Signore degli Anelli attualmente in sviluppo per Amazon Prime Video.


Come tutto quello che ruota attorno a questa serie, si tratta di indiscrezioni non confermate (ma certe), per questo motivo non ci sono nemmeno dei dettagli ufficiali sul personaggio di Mawle. Alcuni rumors vogliono che l’attore potrebbe interpretare il cattivo principale della serie. Oren che si scontrerà con i due giovani eroi Beldor (interpretato da Poulter) e Tyra (Kavenagh).

La serie, ancora senza un titolo ufficiale, è gestita da JD Payne e Patrick McKay e diretta da Juan Antonio Bayona, sarà ambientata nella Terra di Mezzo e esplorerà nuove storie ambientate prima del primo film della trilogia di Samuel L. Jackson. Amazon ha scelto la Nuova Zelanda per la produzione della serie e in questo periodo sta svolgendo i casting negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia.

La serie è prodotta da Amazon Studios con la Tolkien Estate and Trust dalla quale ha acquistato i diritti per l’adattamento televisivo per una cifra vicina a 250 milioni di dollari. La serie sarà prodotta anche dalla New Line Cinema, una divisione di Warner Bros, che ha già prodotto i film.

Altre notizie di oggi

  • Ryan Robbins entra nel cast della quarta stagione di Riverdale su The CW. L’attore interpreterà il fratello di Fred Andrews, Frank, un’ex star della squadra di football alle superiori, è un uomo forte e molto affascinante. Il suo carattere però lo porta a trovarsi in situazioni complicate. Ha sempre vissuto nell’ombra di Fred (Luke Perry), e per questo motivo si è arruolato per cercare la sua identità. Dopo tre turni, Frank si trova in difficoltà e sta cercando una nuova casa.
  • Meagan Good entra nel cast di Prodigal Son, la serie con Tom Payne e Michael Sheen attualmente in onda su FOX (USA). L’attrice interpreterà Colette Swanson, un’agente del FBI e profile che ha lavorato insieme a Bright nel perodo in cui lavorava per l’FBI, li i due non hanno instaurato un buon rapporto. Adesso Colette gestisce una task force che si occuperà di un caso su cui stava indagando Bright e la polizia di New York.
  • Enrique Murciano (Bloodline), Camron Jones (Grown-ish), Jessica Sula (Split), Bonnie Bedelia (Parenthood), Moira Kelly (One Tree Hill), Nancy McKeon (The Facts of Life)Rachel Bay Jones (Dear Evan Hansen) entrano nel cast della serie Panic, un young adult attualmente in sviluppo per Amazon. La serie è ambientata in un paesino americano dove ogni anno i ragazzi che si diplomano dovranno sfidarsi per avere la possibilità di lasciare il paese. Quest’anno però le regole sono cambiate, e i ragazzi dovranno decidere cosa sono disposti a rischiare per costruirsi un futuro.
  • Alia Shawkat entra nel cast del pilot di FX, The Old Man. La serie scritta da John Steinberg e Robert Levin (co-creatori di Black Sails) racconta di Dan Chase, un ex agente della CIA che vive una vita normale da anni fino a quando un assassino cercherà di ucciderlo. Shawkat interpreterà Angela, un’agente FBI in ascesa che avrà il compito di ritrovare il fuggitivo Dan Chase. Questa indagine e tutti i segreti ad essa collegati, la porterà a mettere in discussione il suo rapporto con il direttore Harold Harper.
  • Rosie Perez sarà nel cast di The Flight Attendant, la serie di HBO Max con Kaley Cuoco nel ruolo di protagonista (qui la trama). L’attrice interpreterà Megan, amica di Cassie (Cuoco) a capo della squadra di volo. E’ una perfezionista che non riesce a tenere per se i segreti degli altri, ma è bravissima a non rivelare i suoi.
  • Chelsea Harris (Station 19) sarà nel cast della serie TNT, Snowpiercer. L’attrice sarà Sykes, un’agente sotto copertura che sembra una persona leale, fino a quando qualcuno non nutrirà dei sospetti su di lei.
  • Allie Rae Treharne sarà nel cast di Atypical. L’attrice interpreterà Gretchen una donna molto sicura di se stessa.

Nuovi progetti

  • NBC sta sviluppando The Mother-In-Law, una serie che si basa sul romanzo di Sally Hepworth, creata da Jessica Goldberg e prodotta da Amy Poehler per Universal TV. Si tratta di un thriller che racconta di una donna che vive una relazione complicata con la famiglia del marito, così complicata che si sarà una morte di mezzo. La serie è descritta come un mystery che esplorerà l’essere madre, questioni razziali e quanto possono essere pericolosi i segreti in famiglia.
  • Netflix adatterà lo spettacolo di Katie Cappiello dal titolo Slut, in un teen drama composto da 10 episodi prodotto da Joshua Donen (Gone Girl) e dal creatore di House of Cards Beau Willimon. La serie, dal titolo provvisorio Grand Army, racconta il viaggio di una sedicenne, Joey Del Marco, che è stata stuprata da tre amici durante un uscita a quattro. La protagonista sarà Odessa A’zion che interpreterà proprio Joey, una dei cinque studenti di una scuola di Brooklyn, protagonisti della serie. La serie verrà rilasciata nel 2020.
  • Roberto Aguirre-Sacasa (Riverdale, Sabrina e Katy Keen) produrrà due serie tv nel genere horror-gotico. La prima è The Shelley Society, che ha ricevuto l’ordine del pilot da HBO Max. La serie racconta di Mary Shelley un’autrice a capo di una band composta dal suo fidanzato Percy e da Lord Byron che si occuperanno di minacce soprannaturali, incluso Frankenstein. Il secondo progetto è The Brides, prodotto insieme a Greg Berlanti, e verrà proposto a canali via cavo premium o servizi streaming. The Brides è una nuova versione della storia di Dracula, un family drama che avrà tre protagoniste femminili. La serie è descritta come una soap horror che racconta di donne immortali e di potere mentre cercano di mantenere le ricchezze e il prestigio della loro famiglia.