Stranger Things, un video riassunto veloce della terza stagione, in attesa della quarta

stranger things recap
- Pubblicità -

Stranger Things, il riassunto, veloce, della terza stagione in attesa della quarta che arriverà su Netflix dal 18 maggio 2022. Ecco cosa è successo, a grandi linee nella terza stagione.

Venerdì 27 maggio su Netflix tornerà Stranger Things con la sua quarta stagione divisa in due parti. Sapete già infatti che i primi 5 episodi usciranno venerdì prossimo, gli altri 4 (per un totale di nove) usciranno il 1° luglio 2022, quindi l’attesa non sarà lunghissima.

L’attesa è stata lunghissima però tra le due stagioni, la terza è stata rilasciata da Netflix il 4 luglio 2019, giorno dell’Indipendenza, cosa un po’ legata agli eventi della serie, e sono quindi passati quasi tre anni. Nel frattempo il cast della serie è cresciuto, c’è stata una pandemia che ha ritardato tutto e per quanto la serie sia tra le più popolari la memoria può giovare brutti scherzi. Quindi un ripasso della terza stagione non fa malissimo, ma se non avete il tempo di riguardarla, è sufficiente leggere le righe che seguono per ricordare gli eventi che servono a riaprire i cassetti della memoria. Ecco un video recap in inglese:

Stranger Things, il riassunto della terza stagione in attesa della quarta

Era estate a Hawkins quando è iniziata la terza stagione e Hopper si stava abituando alla nuova vita di “padre” dopo aver preso in affidamento Undi. Cosa che non gli riesce bene, soprattutto adesso che Undi ha una relazione con Mike e stanno molto insieme. Quindi Hopper costringe Mike a vedersi meno con Undi per evitare complicazioni.

Undi quindi si rivolge a Max per dei consigli e da quel momento le due legheranno sempre di più. Da quel momento useranno i poteri di Undi per spiare il fratello di Max, Billy, che ultimamente si comporta in modo molto strano. Will intanto inizia a percepire la presenza del Mind Flayer, ed è proprio il suo ritorno a rendere strano Billy, perchè lo sta usando come tramite.

Intanto Jonathan e Nancy cercano di capire cosa è successo a una signora anziana, posseduta dal Mind Flayer. A casa sua scoprono che i posseduti iniziano a consumare delle sostanze chimiche (come candeggina) in quantità esagerate. Da li acquisiscono la capacità di assumere una forma liquida che si può separare e ricomporre a seconda della volontà della creatura.

Stranger Things 4: trama, trailer e novità della quarta stagione, qui.

Il gruppo, usando i poteri di Undi, decide quindi di localizzare Billy per cercare di capire quali sono i piani della creatura, e nel processo Undici inizia a vedere dei ricordi dall’infanzia di Billy… Le possessioni della creatura si espandono a macchia d’olio, e da un vario gruppo di cittadini di Hawkins, si formerà una creatura enorme che ha sembianze simili al Mind Flayer, che vuole distruggere tutto.

Dall’altra parte della storia c’è Dustin, che si sta occupando parallelamente di una trasmissione russa che ha intercettato per caso. Quindi farà squadra con Steve e Robin per cercare di tradurre il messaggio che ha intercettato. Grazie a loro scoprirà che esiste un ascensore che porta a una struttura che si trova sotto il nuovo centro commerciale Starcourt. Robin e Steve vengono catturati dai russi, drogati, picchiati e interrogati, ma Dustin e Erica (la sorella di Lucas) li salveranno.

A quel punto tutti i protagonisti sono in pericolo per motivi diversi e Joyce e Hopper intanto si dirigono al laboratorio di Hawkins per capire se le operazioni sono ripartite in qualche modo. Lì vengono attaccati da un agente russo, Grigori. Uomo che Hopper aveva già visto nell’ufficio del sindaco di Hawkins. Quindi capiranno che il Starcourt Mall è di proprietà dei russi e che stanno lavorando a un modo per entrare nel sottosopra.

Il finale di stagione

Da quel momento inizia una serie di eventi che ci porteranno ai minuti finali in cui Hopper, Joyce e Murray cercheranno di chiudere il portale verso il sottosopra nei tunnel sotterranei mentre i bambini cercheranno di fermare i russi. Ma prima dovranno scontrarsi con il Mind Flayer, nelle sembianze di Billy. Undi con i suoi poteri riesce a liberare Billy, ma quest’ultimo poi si sacrificherà per salvare la sorella e il resto del gruppo.

Hopper e Joyce invece sono ostacolati da Grigori, che viene ucciso da Hopper che rimane intrappolato dall’altro lato del portale prima della chiusura, e si pensava fosse morto. In realtà non è così perchè lo rivediamo in una scena finale in una prigione in Russia, dove c’è anche un Demogorgone. Intanto a Hawkins si presenta Owens che fa pulizia di tutti gli stabilimenti russi, arresta il sindaco e chiude il centro commerciale. I poteri di Undi non sono più tornati e Joyce decide di prenderla in affidamento prima di trasferirsi tutti lontano da Hawkins.

- Pubblicità -
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.