The Gilded Age, Christine Baranski e Cynthia Nixon nel cast della serie dal creatore di Downton Abbey

The Gilded Age - Christine Baranski, Cynthia Nixon, Amanda Peet e Morgan Spector

The Gilded Age, Christine Baranski, Cynthia Nixon, Amanda Peet e Morgan Spector nel cast della serie HBO di Julian Fellowes.

The Gilded Age, la nuova serie dal creatore di Downton Abbey Julian Fellowes che andrà in onda su HBO ha trovato un quartetto di protagonisti molto noti. Christine Baranski (The Good Wife, The Good Fight), Cynthia Nixon (Sex and the City), Amanda Peet e Morgan Spector entrano nel cast.

The Gilded Age è un progetto scritto da Julian Fellowes che inizialmente è stato sviluppato per anni da NBC. Qualche mese fa invece, in quello che è stato un colpo di scena, la serie è stata venduta a HBO che aveva i mezzi (budget) per produrre una serie di questo tipo (qui i dettagli).

La serie, una co-produzione tra Universal TV e HBO, è prodotta da Julian Fellowes, Gareth Neame e diretta da Michael Engler, il team fisso di Downton Abbey. La Gilded Age americana nel 1885 è stato un periodo di cambiamenti economici, di grandi opportunità, ma anche un periodo fatto di differenze sociali che ancora oggi sono attuali. La serie racconta di Marian Book, la figlia di un generale del Sud che si trasferisce a casa della zia autoritaria a New York.

Accompagnata dalla misteriosa Peggy Scott, un’afro-americana che si spaccia per sua dama, Marian si troverà in mezzo a una vita agiata, fatta di vicini ricchi, e alle prese con un magnate delle ferrovie e la moglie ambiziosa che cerca di essere accettata nell’alta società. Marian seguirà le regole della società in cui vive, oppure costruirà un suo percorso cercando di portare questo mondo nell’era moderna?

Christine Baranski continuerà a recitare anche in The Good Fight, prima di annunciare l’accordo infatti la produzione ha accomodato le sue richieste, in modo che l’attrice possa essere presente in entrambe le serie. Lo stesso vale per la Nixon, di ritorno a HBO dopo Sex and the City, che fa parte del cast di Ratched, una delle serie di Ryan Murphy per Netflix. Spector invece è un personaggio regolare in Pearson, lo spinoff di Suits, che pare sia a rischio cancellazione.

I personaggi:

Christine Baranski interpreterà Agnes van Rhijn, un’aristocratica testarda che non accetterà mai il modo in cui è cambiato il mondo. La donna è riuscita a risollevare le sue sorti economiche sposando un uomo benestante poco prima della guerra. Agnes ha un figlio di nome Oscar, che adora, ma non si può dire che il sentimento è reciproco.

Cynthia Nixon sarà Ada Brook, una delle tante vittime del collasso economico dei paesi del sud, ma a differenza della sorella Agnes , Ada non è mai riuscita ad uscirne prima che fosse troppo tardi, quindi alla fine è mantenuta dalla sorella. Non ama i confronti, ma sa come difendere i suoi valori.

Amanda Peet interpreterà Bertha Russell, una donna che viene dalla classe media che ha seguito il suo istinto quando ha deciso di sposare il marito George, il figlio di una famiglia di mercanti che poi è diventato un genio della finanza. Bertha è determinata nell’usare il suo denaro per entrare a far parte di una società che rifiuta i cambiamenti.

Morgan Spector interpreterà George Russell, un uomo gradevole quando si trova in contesti sociali, ama sua moglie e i suoi figli, ma è molto spietato negli affari. Ha già guadagnato milioni, e adesso punta ai miliardi.