- Pubblicità -

All the Light We Cannot See, Mark Ruffalo e Hugh Laurie nella miniserie Netflix

Data:

- Pubblicità -

Tutta la luce che non Vediamo – All The Light We Cannot See la miniserie Netflix avrà Hugh Laurie e Mark Ruffalo come protagonisti

Colpaccio di fanta-mercato tv per Netflix che mette in piedi un progetto già pronto per le nomination ai premi futuri nelle categorie miniserie. Hugh Laurie e Mark Ruffalo saranno i protagonisti di All The Light We Cannot See – Tutta la luce che non vediamo adattamento Netflix scritto da Steven Knight che è il creatore dell’acclamato Peaky Blinders.

Non solo ma ha produrre il tutto c’è Shawn Levy già produttore di Stranger Things con la sua 21 Laps Entertainment e che sarà anche regista di tutti e 4 gli episodi. Il tutto senza dimenticare che alla base c’è il romanzo premio Pulitzer di Anthony Doerr.

All the Light We Cannot See Hugh Laurie e Mark Ruffalo nel cast

- Pubblicità -

Mark Ruffalo, reduce dalla struggente e premiata interpretazione per I Know This Much is True – Un volto due destini e Hugh Laurie (Dr. House, Veep, Avenue 5) saranno i protagonisti della serie tv o meglio della miniserie in 4 parti adattamento del romanzo All the Light We Cannot See – Tutte le luci che non vediamo.

Ruffalo sarà Daniel LeBlanc mastro fabbro del museo di storia naturale di Parigi, determinato a proteggere Marie, la figlia cieca, e una preziosa gemma, dall’occupazione nazista. Laurie è Etienne LeBlanc eccentrico eroe della Prima Guerra Mondiale che soffre di disturbi post traumatici e vive recluso ma gestisce delle trasmissioni radio parte della resistenza francese.

La trama

Tutta la luce che non vediamo è proprio la storia di Marie-Laure adolescente cieca che incontra il soldato tedesco Werner nella Francia occupata mentre entrambi cercano di sopravvivere alle devastazioni della guerra.

Il cast

Oltre agli appena annunciati Ruffalo e Laurie, la protagonista Marie-Laure è interpretata da Aria Mia Loberti un’attrice emergente non vedente.

Il romanzo Tutta la luce che non vediamo

Il romanzo è stato pubblicato nel 2014 diventando in breve tempo un fenomeno globale, rimasto per 200 settimane tra i bestseller del New York Times con oltre 5,7 milioni di copie vendute e conquistato il Pulitzer e il premio Andrew Carnegie Medal for Excellence in Fiction nel 2015.

- Pubblicità -
Riccardo Cristilli
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it
- Pubblicità -