- Pubblicità -

Lo spinoff di Walking Dead con Maggie e Negan cambia nome e Jeffrey Dean Morgan scappa in The Boys

Data:

- Pubblicità -

Da Isle of the Dead a Dead City: cambia titolo lo spinoff di The Walking Dead

La confusione regna sovrana sotto il cielo di AMC. Cercando in tutti i modi di restare agganciata al brand di successo e che la mantiene in vita da anni, quello di The Walking Dead, AMC negli anni ha annunciato progetti per poi cambiare idea o modificarli in corsa. Così lo spinoff con Maggie/Lauren Cohan e Negan/Jeffrey Dean Morgan cambia nome e da Isle of the Dead diventa Dead City. 

Non cambia però l’ambientazione che sarà New York una città ormai piena di morti mentre i pochi sopravvissuti hanno trasformato la città in un regno dominato da anarchia, pericoli e orrore. La serie è uno dei tentativi di portare avanti il mondo Walking Dead dopo la fine della serie madre che si concluderà con la stagione 11 in partenza il 2 ottobre anche in Italia su Disney+ il 3. AMC sta infatti lavorando a uno spinoff su Daryl/Norman Reedus (che inizialmente doveva avere anche Carol) e a una miniserie su Rick/Andrew Lincoln e Michonne/Danai Gurira (peccato che all’inizio Rick doveva essere il protagonista di 3 film e Michonne avere una singola miniserie, progetti poi uniti).

- Pubblicità -

The Walking Dead: Dead City arriverà nel 2023 ed è guidato da Eli Journè sceneggiatore della serie madre e showrunner di questo progetto come sempre supervisionato da Scott M. Gimple che è il coordinatore di tutto l’universo.

Jeffrey Dean Morgan in The Boys

Intanto Jeffrey Dean Morgan decide di concedersi una pausa dai morti ed entra nel folle cast di The Boys dove sarà una guest star ricorrente nel corso della quarta stagione. Inutile dire che Erick Kripke continua a riunire i vecchi amici di Supernatural dopo aver portato Jensen Ackles nella serie. Come è facile intuire non ci sono dettagli sul suo personaggio.

Bisogna però segnalare l’entusiasmo con cui i suoi futuri colleghi hanno commentato la notizia su Twitter da Karl Urban “Whaaattt!! Mind Blown, Can Not Wait” al “Yes Welcome to the party” di Jack Quaid. Kripke aveva anticipato la notizia a E! News spiegando come Jeffrey Dean Morgan “è un superfan della serie quindi ne stiamo parlando. Stiamo ancora capendo cosa fare con la quarta stagione. Non c’è ancora nulla di deciso, ci stiamo cambiano e-mail e messaggi

- Pubblicità -
Riccardo Cristilli
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it
- Pubblicità -