Home SERIE TV Notizie Serie TV HBO Max al TCA: tra Firends, Green Lantern, Soderbergh e i cambiamenti...

HBO Max al TCA: tra Firends, Green Lantern, Soderbergh e i cambiamenti climatici

- Pubblicita -

La reunion di Friends su HBO Max? Forse…tutte le novità di HBO Max al TCA

Ieri è stata la giornata del gruppo WarnerMedia al TCA (Television Critics Association) winter press tour. Quindi è stato il giorno di HBO, dello streaming HBO Max, del gruppo Turner con TNT e TBS e non sono mancate le novità.

Negli Stati Uniti attualmente Friends è irreperibile in streaming. Dal primo gennaio infatti ha lasciato Netflix ma solo ad aprile al lancio della piattaforma saranno su HBO Max e mentre si registrano scene di panico per il paese perso in assenza delle 200 puntate della vecchia comedy (si scherza), Kevin Reilly, capo di HBO Max, allontana le voci di una reunion per festeggiare il lancio della piattaforma.

Per ora è solo un forse. C’è interesse perchè si realizzi e ma non possiamo raccogliere tutta questa passione, premere un bottone e realizzarlo“. Pare che da diversi mesi siano in corso delle trattative per uno show reunion, un qualcosa di non scritto, più simile a un varietà, da lasciare per HBO Max. Tutto si sarebbe arenato per dei problemi economici tra Warner Bros e gli attori, chissà magari dopo i 425 milioni spesi per avere le puntate in esclusiva, non vogliono spendere ancora per uno show.

I primi dettagli di Lanterna Verde

Tra i progetti ordinati da HBO Max c’è Green Lantern una serie dedicata a Lanterna Verde prodotta da Greg Berlanti il mago delle serie con supereroi dell’universo DC. Sarah Aubrey, responsabile dei contenuti ha anticipato che la serie “si svilupperà su più decenni concentrandosi su due storie legate a Lanterna Verde sulla Terra e una nello spazio collegata con la storia di Sinestro“.

- Pubblicita -

Sinestro è un ex membro della Green lantern Corps licenziato per abuso di potere e diventato arci-nemico di Hal Jordan con la sua Sinestro Corps.

Come sarà HBO Max?

HBO Max, piattaforma che non vedremo in Italia, visto che i prodotti HBO continueranno a transitare su Sky che avrà la possibilità anche di pescare tra gli originali HBO Max, “non sarà un superstore ma ci saranno diversi “corridoi”” ha spiegato Kevin Reilly “e speriamo che mentre l’utente percorrerà questi corridoi troverà più roba di quella di cui pensava di aver bisogno. Ma non si incontreranno per caso o non ci sarà un algoritmo che convincerà lo spettatore a vedere qualcosa.” Non sarà quindi un catalogo sterminato e che punta sulla quantità ma resteranno vigili sulla qualità come è da sempre HBO. Sarà una sorta di collettore di contenuti di vario genere che “l’utente vorrebbe trovare in casa”, così stanno studiando come collegarsi con DC Universe, per esempio.

House of The Dragon probabilmente andrà in onda nel 2022 – HBO al TCA

Altro da HBO Max

  • I film di Harry Potter non passeranno a HBO Max perchè i diritti sono fortemente in mano a Universal che ha anche i parchi a tema dedicati “ma le conversazioni sono in corso”.
  • Cinemax continuerà a esistere come canale cable, non finirà su HBO Max ma non avrà più nuovi originali, sarà un canale di film principalmente.
  • La chiusura di Audience Network diventato un canale preview di HBO Max, ha messo a rischio il futuro di Condor e Loudermilk oltre le rispettive seconde e terze stagioni che sono già state prodotte. Ma Reilly (che oltre di HBO Max è anche presidente di TNT TBS e TruTV) non ha dato delucidazioni su quello che succederà dicendo che bisogna aspettare e vedere come andranno.
  • Aubrey ha anticipato che hanno ricevuto la prima sceneggiatura di Gossip Girl e hanno tirato un gran sospiro di sollievo perchè è davvero bella.
  • Adam McKay all’interno dell’accordo firmato con HBO e HBO Max, si occuperà di un’antologia sul cambiamento climatico dal titolo The Uninhabitable Earth, ispirata dal romanzo e articolo del New York Magazine di David Wallace-Wells. Ci saranno diverse storie che racconteranno il mondo cambiato dal riscaldamento globale. L’obiettivo è avere registi e sceneggiatori famosi per gli episodi della prima stagione capaci di creare storie coinvolgenti e provocatorie.
  • Steven Soderbergh firma per HBO e HBO Max con cui sta già lavorando al film Let Them All Talk con Meryl Streep.
  • Chinonye Chukwe dirigerà i primi due episodi di Americanah la miniserie di HBO Max di Danai Gurira con Lupita Nyong’o, Uzo Aduba e Corey Hawkins. Tratto dal romanzo di Chimamanda Ngozi Adichie, racconta la storia di Ifemelu cresciuta in Nigeria che si innamora di Obinze. Ifemelu riesce a raggiungere gli USA dove capisce per la prima volta cosa vuol dire essere neri, Obinze vorrebbe raggiungerla ma quando dopo l’11 settembre l’America chiude gli ingressi, si ritrova a vivere da clandestino a Londra.
  • HBO Max realizzera una miniserie animata su Aquaman.
- Pubblicita -
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!