Home SERIE TV Curiosità

La lista delle serie tv bloccate dalla variante Omicron: Chicago PD in pausa

Chicago PD 30 luglio
Credit: Universal - Da: Ufficio Stampa Mediaset

La variante Omicron del Covid-19 condiziona le produzioni americane tra stop e rinvii di serie tv ed eventi

Dopo il lockdown del 2020 e i vari protocolli messi in atto per rendere sicuri i set delle varie produzioni televisive, sembrava che il mondo reale e di finzione potessero tornare a respirare un pizzico di normalità. Invece la variante Omicron si è scagliata nelle vite di tutti noi facendo schizzare i contagi e bloccare nuovamente per Covid le produzioni di serie tv e gli eventi dal vivo come i Grammy Awards.

Al momento si tratta soltanto di stop alle produzioni di qualche giorno e non di ritardi nella messa in onda delle puntate delle diverse serie tv (qui il calendario USA). Nonostante il rigido protocollo messo in atto con le vaccinazioni richieste in quello che è stata chiamata Zona A, che comprende gli attori e le persone della produzione più a loro stesso contatto, Omicron ha iniziato a rallentare i ritorni sul set.

- Pubblicità -

Aggiornamento 13 gennaio: mentre Chicago Fire sta per riprendere, si è fermata Chicago PD per un positivo in “zona A” quelle a contatto con gli attori in cui è richiesta la vaccinazione. Sta riprendendo dopo la pausa anche Made For Love 2. Fox rimanda al 2022/23 Monarch che sarebbe dovuta partire il 30 gennaio, la scusa è il Covid anche se non si registrano particolari blocchi.

Aggiornamento 7 gennaio: dopo più di 40 positivi si ferma la produzione di Star Trek Picard 3 ma la pausa dovrebbe essere breve (meno di 24 ore).

- Pubblicità -

Aggiornamento 6 gennaio: ABC ha fermato i set a Los Angeles di Grey’s Anatomy, Station 19 e The Rookie le prime due dovrebbero subire giusto un leggero ritardo con i set riaperti il 12 e non il 10, mentre per The Rookie non c’è una data. Si tratterebbe di un eccesso di precauzione e non di casi registrati.

6 gennaio: NCIS sarebbe stata fermata, secondo quanto riporta deadline, per un positivo in Zona A, probabilmente una persona del cast. Per il momento sarà girato l’episodio crossover con NCIS Hawaii e poi la produzione si potrebbe fermare per un paio di settimane. In parallelo NCIS Los Angeles dovrebbe fermarsi fino a febbraio per far calmare la situazione, soprattutto visto che ci sarebbero già episodi a sufficienza per non dover modificare il palinsesto. Anche Chicago Fire avrebbe avuto diversi positivi tra cui uno in zona A, la produzione si dovrebbe fermare per qualche giorno.

Elenco delle produzioni e degli eventi sospesi per il Covid-19

  1. Grey’s Anatomy 18 sul set il 12 gennaio invece del 10
  2. Station 19 5 sul set il 12 gennaio invece del 10
  3. The Rookie 4 ritorno sul set non specificato
  4. Chicago Fire, ripresa il 10 o l’11 gennaio
  5. NCIS situazione in bilico possibile pausa di qualche settimana
  6. NCIS Los Angeles sul set a febbraio
  7. Amazon Studios ha bloccato i propri set fino al 17 gennaio
  8. FBI set sospeso per un paio di giorni
  9. Grammy Awards rimandati, una nuova data sarà stabilita a breve
  10. Sundance Film Festival non avrà pubblico
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.