CBS prova a ripartire: NCIS e NCIS Los Angeles sul set nei primi giorni di settembre?

NCIS e NCIS Los Angeles sul set nei primi giorni di settembre? anche Bull e Magnum PI tornano in produzione

Eppur qualcosa si muove. Mentre il Covid-19 continua a essere nei pensieri di tutti, il mondo delle produzioni televisive americane stanno cercando un modo per ripartire. Se in Europa come dimostra l’Italia con Leonardo (leggi qui) le produzioni sono ripartite, negli Stati Uniti la situazione è più grave e sono pochissime gli show tornati sul set.

Tra questi ci sono le soap del daytime con accorgimenti discutibili come l’uso di bambole gonfiabili, o le serie tv di Tyler Perry Sistas e The Oval che vengono girate in uno studio di proprietà di Perry in una sorta di “oasi” ad Atlanta. I palinsesti autunnali sono però il vero cruccio dei canali broadcaster. Se le piattaforme di streaming o le cable hanno ritardato alcuni rilasci, possono contare su acquisizioni estere e magari possono sopravvivere con 3/4 lanci al mese, ABC, NBC, FOX, The CW e CBS devono riempire almeno 10/15 ore a settimana con contenuti originali.

Fox e The CW sono forse stati i più prudenti, preparando un palinsesto con acquisizioni e lasciando il debutto delle loro serie al 2021 (Fox è stata anche fortunata avendo NeXt e Filthy Rich già pronte ma non ancora non rilasciate), CBS, ABC e NBC hanno pensato a un autunno “classico” magari con partenze più ritardate ma con i loro show.

CBS sta lavorando in questo senso. SWAT prodotto da Sony è il primo show broadcast a essere tornato sul set e le riprese sono in corsa. I prossimi, secondo le indiscrezioni di deadline, dovrebbero essere NCIS e NCIS Los Angeles che dovrebbero partire il 9 e il 3 settembre, almeno queste sono le date provvisorie. Naturalmente seguendo tutti i protocolli e le norme di sicurezza necessarie.

Altri due drama di CBS Tv Studios potrebbero presto tornare sul set: Bull a New York e Magnum P.I. alle Hawaii ma in questo caso non ci sono date già fissate. Se entro metà settembre NCIS, NCIS:LA, Bull e Magnum PI riusciranno a ripartire considerando che CBS ha ancora la code di un Grande Fratello iniziato più tardi, The Amazing Race già pronto e SWAT in produzione, da metà ottobre la rete potrebbe avere un palinsesto “quasi normale”.

Inoltre sembra che le comedy CBS The Neighborhood e The Unicorn siano in procinto di tornare sul set tra fine agosto e i primi di settembre, mentre per le comedy di Chuck Lorre Young Sheldon, Mom, Bob Heart Abishola e B Positive, prodotte da Warner Bros, l’obiettivo sarebbe metà settembre. FBI e FBI Most Wanted di Universal Tv dovrebbero partire tra fine settembre e i primi di ottobre con le riprese.

Ma oltre al Covid i procedurali polizieschi devono fare i conti anche con l’omicidio di George Floyd, le accuse verso la polizia e il movimento Black Lives Matters. Secondo quanto riporta Variety CBS ha stretto un accordo con la 21 CP Solution, una società di consulenza per la sicurezza pubblica, per aiutare gli sceneggiatori a modificare l’approccio della polizia nelle serie.

La 21 CP Solution è formata da capi della polizia che hanno rivoluzionato e risistemato distretti complicati, ristabilendo un rapporto di fiducia con la popolazione. Anche questo aspetto, oltre ai protocolli Covid, saranno interessanti per il futuro della serialità.