Home SERIE TV Notizie Serie TV The Terminal List, la serie con Chris Pratt sarà prodotta da Amazon,...

The Terminal List, la serie con Chris Pratt sarà prodotta da Amazon, le notizie di oggi

- Pubblicita -

The Terminal List, Amazon Studios produrrà la serie con Chris Pratt e diretta da Antoine Fuqua. Le notizie serie tv del 6 maggio.

Qualche mese fa si è parlato di un ritorno in “televisione” di Chris Pratt, noto come protagonista dei film I Guardiani della Galassia, ma prima in serie tv come Parks and Recreation. La serie, prodotta e diretta da Antoine Fuqua era un adattamento del romanzo The Terminal List di Jack Carr.

La serie adesso è stata ordinata da Amazon Studios che produrrà la serie insieme a Civic Center Media e MRC Television, per un rilascio su Amazon Prime Video. Scritta da David Digilio (Strange Angel), la serie racconta di James Reece (Pratt) che è alle prese con le conseguenze dopo che la sua squadra di Navy SEAL ha subito un’imboscata durante una missione sotto copertura. Reece torna quindi dalla sua famiglia con dei ricordi offuscati di quello che è successo, in particolare non ricorda esattamente il suo ruolo nell’imboscata. Presto Reece scoprirà che ci sono forze oscure che lavorano contro di lui, mettendo in pericolo non solo la sua vita ma anche quella delle persone che ama.

La produzione di The Terminal List prevede di utilizzare testimonianze di veterani di guerra e dei loro famigliari, per essere più verosimile possibile. Metà degli autori della serie sono veterani o hanno veterani nelle loro famiglie.

Altre notizie di oggi sulle serie tv

  • La produzione di The Blacklist userà scene animate per completare l’episodio che stava girando prima della sospensione delle produzioni. Qui i dettagli.
  • La serie tv The Great di Hulu, con Elle Fanning, arriverà in Italia su Starzplay dal 18 giugno. Dettagli e trailer, qui.
  • Jim Gaffigan sarà il sindaco Rob Ford in una serie in sviluppo per AMC scritta da Jesse McKeown, con Ed Helms e Mike Falbo come produttori. Si tratta di una dark comedy che racconterà l’ascesa e la disfatta di Ford, sindaco di Toronto dal 2010 al 2014. Ford ha fatto notizia quando è stato beccato in un video ad assumere droga durante la sua campagna elettorale per la rielezione, per poi scoprire che soffriva di questa dipendenza da anni. Al momento si tratta solo di un progetto alle prime fasi di sviluppo, che richiederà un ordine formale a serie da parte del canale.
  • Gli autori della serie NetflixThe Haunting of Bly Manor” adatteranno il romanzo di Christopher PikeThe Midnight Club“, in una serie per Netflix. Il libro è ambientato in un ospizio per ragazzi malati, il Rotterdam Home. Un gruppo di pazienti inizia a raggrupparsi durante la notte per raccontarsi storie di fantasmi. Col passare del tempo i ragazzi faranno un patto, chi morirà prima dovrà contattare gli altri dall’aldilà.
  • Macro Television Studios sta sviluppando una serie con Numa Perrier (Jezebel). Si tratta di un thriller erotico che racconta la vita di una coppia esperta di erotismo, fino a quando degli eventi non metteranno in pericolo la loro relazione e il loro futuro insieme.
  • HBO Max ha ordinato 10 episodi di una comedy single-camera che vedrà Jean Smart, nei panni della protagonista. La serie, prodotta da Paul W Downs, Lucia Aniello e Jen Statsky (il team di Broad City) è prodotta da Universal TV e da Mike Schur (The Good Place). La serie racconta di un strano rapporto che si instaurerà tra due donne di generazioni diverse: una diva di Las Vegas, interpretata da Jean Smart, e una venticinquenne viziata e sfigata.
- Pubblicita -
Davide Allegra
Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata ossessione, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno, forse... vabbè chi le conta più ormai. Per info e comunicati: allegra.davide89@gmail.com o info@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!