Ascolti USA giovedì: stabile How to get Away with Murder con il finale

0
How To Get Away with Murder

Ascolti USA giovedì: How to Get Away with Murder chiude una stagione caratterizzata da cali, la serie è partita da un 2.6 di rating e ha chiuso con un 1.4 di rating.

Serata prettamente stabile quella di ieri, nonostante le repliche di NBC, e lo speciale sul Basket andato in onda su CBS, è proprio evidente che ormai le serie vanno viste dopo, in altri modi e non live, visto che in particolare quelle ABC non hanno beneficiato di una serata così tranquilla. Vediamo quindi gli ascolti USA giovedì 17 marzo:

Ascolti USA giovedìPartiamo proprio da ABC dove un nuovo episodio di Grey’s Anatomy registra un 2.1 di rating e 7.9 milioni di spettatori, stabile rispetto all’episodio precedente. A seguire un nuovo episodio di Scandal, registra un 1.6 di rating e 6.5 milioni di spettatori, in calo di un decimo rispetto alla settimana precedente. Infine, chiude la seconda stagione How To Get Away with Murder restando stabile ad un 1.4 di rating e 5.5 milioni di spettatori.

Ascolti USA martedìSu NBC un nuovo episodio di You, Me and The Apocalypse registra uno 0.6 di rating, a fine serata invece, stabilissimo Shades of Blue che registra un 1.0 di rating. The Blacklist era in pausa e tornerà con gli originali tra due settimane.

A seguire la tabella degli ascolti, dopo questa una piccola novità per quanto riguarda ABC, e la necessità da parte dei network di possedere i diritti delle proprie serie tv.

Ascolti USA giovedì

ABC e Warner Bros raggiungono un accordo per i diritti on-demand delle serie tv.

Con la maggiore crescita del consumo della tv online, è ormai diventato molto importante per i network possedere i diritti, o almeno parte di essi, delle serie tv che non sono prodotte internamente. Ed è questo l’obiettivo dell’accordo tra ABC e Warner Bros che è valido per le prossime due stagioni televisive e per le nuove serie tv prodotte da Warner: in particolare prevede l’affidamento a ABC dei diritti on-demand (app/streaming) degli episodi della stagione in corso (in precedenza ABC deteneva i diritti solo per gli ultimi 5 episodi trasmessi), in questo modo il pubblico può tranquillamente iniziare la serie anche se ormai va in onda da mesi, e stare al passo con gli episodi che sono attualmente in onda.

abc-gold-logoCome dimostra l’attuale stagione (vedi Quantico per ABC), le nuove serie tv hanno difficoltà a raggiungere un pubblico più vasto, pubblico che esclude le novità che i network propongono ogni anno (per poi recuperarle nei vari servizi streaming/on demand dopo la messa in onda della stagione e/o dell’episodio), è quindi diventato vitale per ABC detenere i diritti immediati delle stagione attualmente in onda, in modo da espandere il pubblico della serie e avere altre fonti di guadagno che sicuramente deriveranno dai loro servizi on demand/app/streaming, insomma è un modo per tenere in onda a lungo una serie tv (da poter vendere poi in syndication e ai servizi streaming). Per la prossima stagione televisiva, Warner Bros per ABC sta preparando Time After Time di Kevin Williamson e la comedy Dream Team, che in seguito a questo accordo hanno più possibilità di ottenere un ordine a serie. 

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it