Il Signore degli Anelli – La serie Amazon la seconda stagione si sposta nel Regno Unito

Il Signore degli Anelli
Foto Amazon Studios
- Pubblicità -

Il Signore degli Anelli la serie Amazon è in produzione ma arriverà tra 13 mesi a settembre 2022

Ogni tanto Amazon Prime Video vuole ricordare ai suoi abbonati che presto inizierà la saga della serie tv de Il Signore degli Anelli. Oltre alla quota completamente disinteressata vista l’avversione rispetto al mondo del fantasy, c’è una grossa fetta di spettatori che si eccita al solo nominare la saga. Basta vedere i risultati al botteghino dei 3 film tornati in sala in via del tutto eccezionale (qui il box office).

E allora è normale che sui social l’entusiasmo sia alle stelle dopo una semplicissima foto che trovate in apertura e che potrebbe essere di un qualsiasi videogame in circolazione e una data. Ma la data di rilascio su Amazon Prime Video della serie tv del Signore degli Anelli è il 2 settembre 2022 (e sarà sicuramente un rilascio settimanale), una pianificazione di oltre 13 mesi che serve a fissare dei paletti un po’ a tutti, sia al pubblico che ad autori e produttori. Bisogna ricordare come appena partite le riprese a febbraio 2020 è arrivata la pandemia con tutto quello che ha comportato nel mondo.

- Pubblicità -

Una serie costosa e imponente

Sicuramente la serie tv de Il Signore degli Anelli sarà imponente e costosa. Come emerso negli scorsi mesi, secondo un rapporto dell’agenzia neozelandese che concede i finanziamenti alle produzioni che si svolgono nel suo territorio, la prima stagione della serie, dovrebbe costare ben 465 milioni di dollari. Di questi, circa il 25% (116 milioni) è finanziato dallo stato neozelandese.

Per fare un paragone Game of Thrones ha avuto un costo stimato di 10 milioni a episodio. Bisogna però ricordare come nella prima stagione sono previsti tutti i costi di allestimento dei set che vengono poi ammortizzati con le stagioni successive. Perchè la serie tv de Il Signore degli Anelli è già stata rinnovata sicuramente per una seconda stagione. Inoltre pare che l’investimento fatto da Amazon (250 milioni di dollari solo per i diritti di una parte dei personaggi) dovrebbe coprire almeno 5/6 stagioni e potenziali spinoff. Forse l’unico modo per non finire in perdita.

Il signore degli Anelli La serie cosa sappiamo finora

Abbiamo un’immagine, abbiamo una data, conosciamo il cast (qui e qui i nomi) ma in realtà sappiamo ben poco della serie tv de Il Signore degli Anelli che di fatto non ha ancora nemmeno un vero e proprio titolo.

Ambientata nella Terra di Mezzo, la serie esplorerà nuove storie che saranno precedenti al primo libro “La compagnia dell’Anello”, questo è quello che finora sappiamo del progetto prodotto da Amazon Studios, con J.D. Payne e Patrick McKay nel ruolo di showrunner e produttori. A questi si aggiungono Bryan Cogman come produttore e J.A. Bayona che si occuperà della regia di qualche episodio.

La seconda stagione nel Regno Unito

Le riprese della seconda stagione si sposteranno nel Regno Unito da dopo il 1° gennaio 2022, tutto il set allestito in Nuova Zelanda sarà spostato in una zona non meglio precisata del Regno Unito. L’obiettivo è sia ampliare la presenza di Amazon nel Regno Unito che aiutare il cast che potrà così stare più vicino a casa.

- Pubblicità -