Home SERIE TV Notizie Serie TV

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere a settembre 2022 su Prime Video, il trailer, i personaggi

Il signore degli Anelli Gli Anelli del Potere

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere su Prime Video in streaming il 2 settembre 2022, il primo trailer

Su Amazon Prime Video presto inizierà la saga della serie tv de Il Signore degli Anelli. Nel 2022 per la precisione dal 2 settembre 2022 con rilascio settimanale. Oltre alla quota completamente disinteressata vista l’avversione rispetto al mondo del fantasy, c’è una grossa fetta di spettatori che si eccita al solo nominare la saga.

Finalmente c’è anche un titolo Gli Anelli del Potere (The Rings of Power in inglese) che rimanda a un evento fondamentale della Seconda Era di Tolkien: la forgiatura degli iconici anelli. “Unisce tutte le storie principali della Seconda Era della Terra di Mezzo: la forgiatura degli anelli, l’ascesa di Sauron l’Oscuro Signore, l’epica storia di Númenor e l’Ultima Alleanza tra gli Elfi e gli Uomini”, hanno spiegato gli showrunner J.D. Payne & Patrick McKay. La serie è prodotta dagli Amazon Studios, con Bryan Gogman e J.A. Bayona come regista di alcuni episodi. Sono arrivate anche delle prime foto esclusive di Vanity Fair (le trovate tutte qui).

- Pubblicità -
Ben Rothstein/Amazon Studios for Vanity Fair

Il signore degli Anelli La serie – La Trama cosa sappiamo finora

Abbiamo un’immagine, abbiamo una data, conosciamo il cast (qui e qui i nomi) e sappiamo anche qualcosa in più sulla trama de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere. La serie è ambientata nella Terra di Mezzo, ed esplorerà nuove storie che saranno precedenti al primo libro “La compagnia dell’Anello” e a Lo Hobbit.

Gli Anelli del Potere porterà per la prima volta sugli schermi le eroiche leggende della mitica Seconda Era della storia della Terra di Mezzo in un’era lontana in cui furono forgiati grandi poteri, regni ascesero alla gloria e caddero in rovina, improbabili eroi furono messi alla prova, la speranza appesa al più esile dei fili, e uno dei più grandi cattivi usciti dalla penna di Tolkien minacciò di far sprofondare tutto il mondo nell’oscurità.

- Pubblicità -

Partendo da un momento di relativa pace, la serie segue un gruppo di personaggi, alcuni già noti, altri nuovi, mentre si apprestano a fronteggiare il temuto ritorno del male nella Terra di Mezzo. Dalle più oscure profondità delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale elfica di Lindon, all’isola mozzafiato del regno di Númenor, fino ai luoghi più estremi sulla mappa, questi regni e personaggi costruiranno un’eredità che sopravvivrà ben oltre il loro tempo.

Il trailer italiano

Il primo teaser trailer de Gli Anelli del Potere – Il Signore degli Anelli compre il suo dovere di darci un primo sguardo sulla serie e creare l’attesa a chi questa serie tv l’aspetta con un misto di speranza e preoccupazione. Le critiche dei puristi ci saranno sempre per fenomeni come questi. Qui il teaser trailer in originale.

Una serie costosa e imponente

Ben Rothstein/Amazon Studios for Vanity Fair

Sicuramente la serie tv de Il Signore degli Anelli sarà imponente e costosa. Come emerso negli scorsi mesi, secondo un rapporto dell’agenzia neozelandese che concede i finanziamenti alle produzioni che si svolgono nel suo territorio, la prima stagione della serie, dovrebbe costare ben 465 milioni di dollari. Di questi, circa il 25% (116 milioni) è finanziato dallo stato neozelandese.

Per fare un paragone Game of Thrones ha avuto un costo stimato di 10 milioni a episodio. Bisogna però ricordare come nella prima stagione sono previsti tutti i costi di allestimento dei set che vengono poi ammortizzati con le stagioni successive. Perchè la serie tv de Il Signore degli Anelli è già stata rinnovata sicuramente per una seconda stagione. Inoltre pare che l’investimento fatto da Amazon (250 milioni di dollari solo per i diritti di una parte dei personaggi) dovrebbe coprire almeno 5/6 stagioni e potenziali spinoff. Forse l’unico modo per non finire in perdita.

- Pubblicità -

La seconda stagione si farà girata nel Regno Unito

Le riprese della seconda stagione si sposteranno nel Regno Unito da dopo il 1° gennaio 2022, tutto il set allestito in Nuova Zelanda sarà spostato in una zona non meglio precisata del Regno Unito. L’obiettivo è sia ampliare la presenza di Amazon nel Regno Unito che aiutare il cast che potrà così stare più vicino a casa.

Il Cast

Rivelati i nomi di alcuni personaggi della serie

  • Robert Aramayo è Elrond
  • Markella Kavenagh è Eleanor “Nori” Brandyfoot
  • Owain Arthur è il principe Durin IV
  • Nazanin Boniadi è Bronwyn
  • Morfydd Clark è Galadriel
  • Ismael Cruz Cordova è Arondir
  • Sophia Nomvete è la principessa Disa
  • Charlie Vickers è Halbrand
  • Daniel Weyman è The Stanger
  • Benjamin Walker è High King Gil-Galad
  • Tyroe Muhafidin è Theo
  • Megan Richards
  • Joseph Mawle
  • Ema Horvath
  • Dylan Smith
  • Cynthia Addai-Robinson,
  • Maxim Baldry,
  • Ian Blackburn,
  • Kip Chapman,
  • Anthony Crum,
  • Maxine Cunliffe
  • Peter Mullan
  • Lloyd Owen
  • Augustus Prew
  • Peter Tait
  • Alex Tarrant
  • Leon Wadham
  • Sara Zwangobani
  • Trystan Gravelle,
  • Lenny Henry,
  • Thusitha Jayasundera
  • Fabian McCallum
  • Simon Merrells
  • Geoff Morrell,
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.