Notizie serie tv 4 maggio: Viola Davis nello spinoff di Peacemaker e Suicide Squad?

the suicide squad - missione suicida
Sky
- Pubblicità -

Notizie serie tv 4 maggio 2022 – Viola Davis riprende il ruolo di Amanda Waller su HBO Max?

Notizie serie tv 4 maggio 2022 – Warner inizia a far sul serio sulle serie tv legate all’universo DC? Sembra infatti che HBO Max stia lavorando a uno spinoff di Suicide Squad e Peacemaker con Viola Davis che potrebbe riprendere il ruolo di Amanda Waller.

Bisogna usare il condizionale perchè per ora sono solo ipotesi e nè Warner nè HBO Max hanno commentato l’indiscrezione di deadline. La potenziale serie sarebbe scritta da Christal Henry già dietro Watchmen e prodotta da Warner Bros. James Gunn aveva rivelato di star lavorando a un secondo spinoff di Suicide Squad ma meno comico di Peacemaker. Viola Davis nell’universo DC è Amanda Waller, direttrice dell’ARGUS che dà vita alla Suicide Squad.

Tutte le notizie dal mondo delle serie tv le trovi qui

Victoria Pedretti lascia Saint X

Victoria Pedretti non sarà più la protagonista di Saint X, nuova serie tv Hulu prodotta da ABC Signature, le cui riprese sono in corso nella Repubblica Domenica. O meglio erano in corso, visto che tra l’addio di Pedretti e lo sciopero dei tecnici per ragioni contrattuali, sarebbe tutto fermo. Pedretti lascia la serie per divergenze creative.

Al suo posto arriva Alycia Debnam-Carey che secondo quanto riporta deadline, non lascerà Fear the walking Dead ma con le riprese che inizieranno a giugno o luglio, si unirà al resto del cast dell’ottava stagione appena possibile. Adattamento del romanzo di Alexis Schaitkin scritto da Leila Gerstein, Saint X è un thriller psicologico raccontato attraverso diversi piani temporali e prospettive. Al centro una ragazza che cerca la sorella scomparsa durante una vacanza ai Caraibi.

Altre notizie serie tv 4 maggio

  • Allison Janney entra nel cast di Mrs. American Pie comedy Apple Tv+ con Kristen Wiig protagonista, adattamento di Abe Sylvia del romanzo di Juliet McDaniel. Laura Dern è produttrice e avrà un ruolo centrale nella serie. Ambientata negli anni ’70 racconta la storia di Maxine Simmons (Wiig) che cerca di entrare nell’alta società di Palm Beach.
  • Netflix ha ordinato No Good Deed dark comedy di Liz Feldman già autrice di Dead to Me (la cui stagione finale debutterà in autunno). Al centro 3 famiglie che voglio comprare la stessa villa in stile spagnolo anni ’20 ma quella che sembra essere la casa dei tuoi sogni può rivelarsi un incubo.
  • The Lioness, nuovo romanzo di Chrs Bohjalian già autore del romanzo di The Flight Attendant, diventerà una serie tv grazie a eOne. Al centro una star di Hollywood che parte per un safari in Africa che si rivelerà essere mortale.
  • Channel 4 ha ordinato Everyone Else Burns, una comedy in 6 episodi prodotta da Jax Media e Universal International Studios, con Simon Bird tra i protagonisti. Al centro una comunità iper-religiosa.
  • La This Radicle Act di Don Cheadle e la Gettin’Rad Productions di Adam Scott si sono unite per racconta la storia dell’arresto di diversi esponenti politici neri della Georgia accusati di una presunta frode elettorale. Quitman 10+2 racconta di come tutto questo venne sfruttato dai conservatori, con tanto di foto con la tuta arancione degli uomini arrestati.
  • Warren Leight lascia Law & Order:SVU, dopo 3 stagioni non sarà showrunner della prossima stagione, è la seconda volta che lascia dopo esser arrivato nella stagione 13.
  • Teri Hatcher e James Denton si ritroveranno in un episodio, il terzo, della seconda stagione di Fantasy Island. 
- Pubblicità -