The Marvelous Mrs. Maisel 4 la recensione: bentornata Midge! (e Amy Sherman-Palladino)

THe Marvelous Mrs. Maisel
Credit: Amazon Prime Video
- Pubblicità -

Recensione The Marvelous Mrs. Maisel 4, Amy Sherman-Palladino torna su Prime Video con la quarta stagione della serie dal 18 febbraio 2022.

Venerdì 18 febbraio 2022 ha debuttato la quarta stagione di The Marvelous Mrs Maisel (La fantastica Signora Maisel in italiano) tornata dopo una lunga pausa causata dalla pandemia, con una formula diversa e un rilascio settimanale terminato venerdì 11 marzo. Inoltre la serie è stata rinnovata per una quinta e ultima stagione necessaria dopo aver visto tutti gli episodi della quarta…

Anche quest’anno non mancheranno le guest-star, e due vengono da Una Mamma Per Amica, per rafforzare il legame che la creatrice Amy Sherman-Palladino ha con i suoi attori. Ci saranno quindi Kelly Bishop e Milo Ventimiglia, a questi si aggiungeranno John Water e Jason Alexander. Per tutti i dettagli sulla stagione visitate la nostra scheda, cliccando qui.

Recensione The Marvelous Mrs. Maisel, mi arrendo all’infinita superiorità…

Spesso ci lamentiamo dell’eccesso di serie tv che vengono rilasciate e proviamo a fare delle scremature per piattaforme o dando dei voti (e per questo abbiamo creato le nostre pagelle annuali), ma nonostante tutto viviamo in un’epoca di grandi capolavori di qualità superiore. Come The Marvelous Mrs. Maisel, che nonostante la lunga attesa fin dai primi due episodi ha saputo riportarci nel suo mondo. Finalmente i Palladino hanno ottenuto di superare il binge watching con il rilascio di due episodi a settimana ma forse per quanto utile per dosare la serie tv, non ne ha aiutato lo sviluppo. Questa stagione, pur sempre impeccabile, appare frammentata e a tratti ridondante in alcuni suoi aspetti, al punto che una visione in binge watching in questo caso avrebbe aiutato (perdonate l’eresia).

Dopo il finale della terza stagione la serie tv e la stessa Midge sono in una fase di assestamento. I primi due episodi sono serviti per riprendere le fila di tutti gli episodi e per traghettarci nei prossimi, pronti a immergerci nei favolosi anni ’60. Qualcosa non cambia mai ed è quella coreografia della parola che viene costruita dalla serie. I personaggi danzano al ritmo dei dialoghi, creando scene che, per quanto assurde e forse improbabili, funzionano nel mondo di Mrs. Maisel (cfr. la scena della ruota panoramica). Midge cerca la sua indipendenza in un’epoca e in un mondo che soffoca le donne, le etichetta, le rinchiude in recinti precostituiti. Ma la nostra protagonista ha questa e un’altra stagione (la quinta è l’ultima) per continuare a rompere steccati. Ma Mrs. Maisel funziona grazie a tutti i suoi personaggi dal padre Abe alla manager e amica Susie. L’equilibrio è perfetto anche se a tratti l’esagerazione risulta eccessiva finendo per essere un po’ forzata. Voto 8,5 Riccardo Cristilli

…e alla follia di Amy Sherman-Palladino

In ogni epoca storica dovrebbe esistere una Amy Sherman-Palladino. Sono tre stagioni che lo diciamo, e ormai è pure diventato scontato: The Marvelous Mrs. Maisel è una delle migliori serie in circolazione. Amy Sherman-Palladino è riuscita a creare una prodotto che usa la parola per intrattenere. Ed è un impresa così complicata che in pochi ci riescono senza sfociare in esercizi di stile fine a se stessi. Nonostante la pausa la serie è tornata più forte di prima, non ha perso le sue caratteristiche e anzi continua a far evolvere la sua protagonista, tra tutti i problemi che deve affrontare. Midge è una forza della natura, abbiamo anche assistito a una delle scene più assurde della serie (anche qui, la ruota panoramica), ed è questo il punto forte della serie, normalizzare la follia e usarla per intrattenere il suo pubblico.

Unico appunto che va fatto alla serie e che scopriamo quest’anno perchè è stata rilasciata settimanalmente, è che la serie nella sostanza, non fa grandissimi passi avanti. Il rilascio settimanale probabilmente ha contribuito alla scoperta perchè guardando Maisel tutta insieme come è capitato negli anni precedenti non avevamo mai la percepito i passi avanti fatti dalla serie durante una stagione, proprio perchè viene vista tutta insieme. Mrs. Maisel probabilmente è sempre stato un procedurale sulla vita di una comica, una collezione di eventi della vita di Midge, spesso anche scollegati tra loro, che ci mostrano tutta la follia creativa di Amy Sherman-Palladino che da un certo spessore apparente alla serie, in termini di cose che accadono. Ma al netto di quella follia è un prodotto più vuoto di quello che sembra. Voto 9- Davide Allegra

è da vedere se…

non ci sono serie tv come The Marvelous Mrs. Maisel, ma di sicuro vi piacerà se siete appassionati di stand-up comedy, se di Una Mamma Per Amica avete apprezzato lo stile, la parlata e la follia di Amy Sherman-Palladino. Per il resto c’è il “match” di TvTips per trovare nuove serie: scarica l’app, il tuo prossimo amore seriale ti aspetta.

Clicca sul banner per scaricare l’app TVTips, è gratis
- Pubblicità -
PANORAMICA RECENSIONE
Riccardo Cristilli
8.5
Davide Allegra
8.75
The Marvelous Mrs. Maisel 4, Amy Sherman-Palladino torna su Prime Video con la quarta stagione della serie dal 18 febbraio 2022.the-marvelous-mrs-maisel-4-stagione-la-recensione-commenti-opinioni-da-vedere-fantastica-signora-maisel