Notizie Serie Tv 24 settembre: Alan Arkin non sarà nella terza stagione di The Kominsky Method

The ominsky Method Netflix

Notizie Serie Tv 24 settembre, The Kominsky Method perde Alan Arkin

Notizie serie tv 24 settembre – Quando tornerà su Netflix con la terza stagione The Kominsky Method non sarà più lo stesso, avrà perso un po’ di sarcasmo e imprevedibilità con l’addio di Norman Newlander, l’agente di Sandy (Michael Douglas) interpretato da Alan Arkin.

L’attore ha infatti deciso di lasciare la serie prodotta da Chuck Lorre. Una decisione che non è stata presa nelle ultime settimane ma che addirittura risalirebbe a prima dell’esplosione della pandemia. Arkin da tempo aveva deciso di non andare oltre la seconda stagione. L’addio di Norman sarà inserito nella terza e ultima stagione che al momento non ha ancora una data per l’avvio della produzione.

Tra le altre notizie del giorno c’è NBC che ha anticipato il ritorno di This is Us (qui il calendario), le date previste per i ritorni sul set di The Flash e altre, un nuovo progetto per Demi Moore (qui per approfondire), il cast di Anatomy of a Scandal (lo trovi qui), i trailer di Truth Seekers di Amazon qui e The Hunting of Bly Manor qui e la serie spinoff di Suicide Squad con John Cena (la trovi qui).

Le novità dai cast

Leah Gibson e Nathan Owens entrano come ricorrenti nel cast di Batwoman la cui seconda stagione è attualmente in produzione ed è attesa per gennaio con Javicia Leslie come nuova protagonista. Gibson sarà Tatiana meglio conosciuta come The Whisper, assassina dotata e spietata e tra le armi più pericolose di Safiah. Owens sarà Ocean, soldato e combattente arriva a Gotham per un nuovo inizio, provando a diventare una sorta di giardiniere zen.

Kevin Zegers e Sam Palladio raggiungono Katey Sagal in Rebel, serie tv drama ispirata alla vita di Erin Brockovich, anche produttrice, creata da Krista Vernoff con Sony Pictures e ABC Sicgnature. Zegers sarà Nate il figlio più grande di Rebel, un dottore che non vuole farsi coinvolgere nelle battaglie della madre e prova una sorta di piacere catartico nel deluderla. Palladio sarà invece Luke, associato junior nello studio dell’ex marito di Rebel.

Tehmina Sunny sarà in un arco di più episodi della sesta stagione di Chicago Med che, secondo quanto previsto, dovrebbe tornare in onda l’11 novembre su NBC. Sunny sarà la dottoressa Sabeena Virani che si occupa di una sperimentazione per una nuova cura e contatta il dottor Halstead (Nick Gehlfuss) per chiedergli di guidare il progetto.

Promossa regular Floriana Lima nel cast della terza stagione di A Million Little Things. Lima interpreta Darcy, mamma di un compagno di classe di Theo, Liam, che incontra Gary e inizia con lui una relazione.

Nuovi progetti (forse) in arrivo

Francesca Sloane, produttrice e sceneggiatrice che ha lavorato a Fargo e Atlanta, ha firmato un accordo con Amazon Studios e come primo progetto sta lavorando a una serie da 30 minuti, A Spy in the House of Love, ispirata ai lavori di Anais Nin tra le fondatrici della letteratura erotica. Protagonista della serie, prodotta da Legendary Television, sarà Sabina, giovane francese che arriva a New York alla scoperta di se stessa e finisce per passare da un partner all’altro svelando la sua natura.

Altre segnalazioni

Amazon e IMDB Tv saranno presenti alla versione virtuale del Comic Con di New York con panel l’8 ottobre su Truth Seekers, Utopia, Alex Rider, The Boys e Invincible.

Accordo strategico tra CBS e Netflix. Le prime stagioni di Evil e The Unicorn prodotte da CBS Studios dal 1 ottobre saranno su Netflix negli USA per provare a catturare nuovo pubblico in vista delle seconde stagioni che potrebbero debuttare a novembre (CBS non ha ancora presentato il palinsesto).

Primo trailer per The Barbarians – Barbari serie tv Netflix tedesca che racconta la battaglia di Teutoburgo del 9 d.C. quando le tribù germaniche cercano di arrestare l’avanzata dell’Impero Romano.

C’è anche l’italiano Guido Caprino per il suo ruolo in 1994 tra i candidati agli Emmy International (qui tutti i nominati).