Anastasio parla dell’esperienza a X Factor, delle polemiche e del futuro

X Factor 12 anastasio

X Factor 12 Anastasio a freddo commenta la sua esperienza a X Factor 12, il suo futuro e la tanto discussa polemica sui like a Salvini, Trump e CasaPound

La finale di X Factor 12 è ormai alle spalle. Andata in onda ieri su Sky Uno, TV8 e Cielo, la finale ha registrato un record d’ascolti. La serata ha decretato Anastasio come vincitore della dodicesima edizione, seguito da Naomi al secondo posto, Luna al terzo e i Bowland al quarto. X Factor 12 anastasio


Nella conferenza stampa che si è tenuta stamattina, i cantanti hanno avuto l’occasione di commentare la finale a freddo, dopo una notte lunghissima, almeno così immaginiamo. Per Anastasio il forum di Assago: “è un palco pazzesco, con 8 mila persone che ti guardano, o lo affronti con paura o ti carichi, io ho scelto la seconda.”

Sulle motivazioni della sua vincita il rapper è abbastanza convinto: “a quanto pare la mia comunicazione è stata efficace. Io e Mara ci siamo capiti, questa è la cosa importante e mi ha permesso di esprimermi a pieno. Umanamente c’è un rapporto sano e ci vogliamo bene. Quando il pubblico cantava il mio inedito è stata un’emozione.

Sulla polemica a sfondo politico, sollevata dal sito Noisey qualche tempo fa, Anastasio ne è divertito. Il sito, spulciando nel profilo Facebook di Anastasio avrebbe trovato dei like a Trump, Salvini e CasaPound: “a me fa ridere l’articoletto di Noisey, hanno fatto un titolone in base a dei like e a delle cose su Facebook. Stiamo ancora a parlare di comunismo e fascismo? Madonna mia. C’è un caos politico adesso che è un casino, non riesco a capirlo. Ho delle opinioni su fatti di cronaca ma non mi etichetto in nessuna maniera, sono un libero pensatore. Io guardo alla cose dette non alla persona che lo dice.

L’esperienza a X Factor non ha cambiato tantissimo Anastasio, ma sicuramente lo ha reso più consapevole delle sue doti: “ho sempre cercato di non dimenticare chi sono, però stando chiuso due mesi in una situazione alienante, mi sento cambiato ma ancora è presto. A livello musicale sono solo più consapevole di poter rappare su ogni tipo di base. Ho diversi pezzi scritti ma adesso valuterò se sono in linea con la mia evoluzione artistica.

Durante la finale Anastasio ha anche ringraziato Maradona, e ha persino mostrato il tatuaggio sull’addome quando Alessandro Cattelan ha proclamato il vincitore: “Maradona rappresenta perfettamente Napoli, genio e sregolatezza allo stesso tempo.  Per me è un simbolo.” X Factor 12 anastasio