X Factor 12 Gli Inediti: Sherol Dos Santos canta Non ti avevo ma ti ho perso [Testo e Video]

X Factor 12 Gli Inediti: Sherol Dos Santos canta Non ti avevo ma ti ho perso, il suo inedito a X Factor 2018 [Testo e Video]

Il quinto Live Show di X Factor 12, sarà sicuramente ricordato come il Live Show più importante, dato che gli otto concorrenti rimasti in gara hanno presentato i loro inediti sul palco dell’X Factor Arena, segnando così il loro debutto nel mercato discografico italiano (e non solo), momento fondamentale per la loro carriera musicale.

Il commento dei giudici:

Lodo Guenzi: “E’ successo qualcosa dopo la fine del secondo ritornello. Ho percepito che dire certe cose per te ti abbia bloccato. E’ la tua storia……ricordati la bellezza di essere liberi di raccontare la tua storia…..ti ho vouto molto bene in quel momento”

Mara Maionchi:Tu sei stata brava e mi auguro che tu adesso sia più leggera dopo aver cantato la tua storia”

Fedez: “Indipendentemente dai gusti voi noi siete qua a presentare il vostri inedito a noi. Io sono contento è stato giusto fare un brano che vertesse sull’emotività piuttosto che sua tua vocalità”

Manuel Agnelli: “avevi bisogno di tirare fuori tutto….e sono molto orgoglioso di te perché lo hai fatto”.

Il testo di “NON TI AVEVO MA TI HO PERSO”, l’inedito di SHEROL DOS SANTOS

(Ashton Jazz Foster, Ray Michael Djan Jr, Natalia Hajjara, Alessandro Raina, Manuel Agnelli, Big Fish)

 

È stato facile

le cose succedono solo che è successo a me

e adesso credo che

un regno esiste soltanto se ci vive un re

e se questa è una favola

io sono la strega e tu non mi salverai

so che resti una parte di me

proprio quella che non vuoi

che ci siamo già fatti del male

provando a non farci del male

lasciamo la pioggia cadere

io sto in equilibrio anche senza volere

se poi non torni quando è giorno

e fa freddo anche all’inferno

col futuro addosso

questo mare era caldo anche d’inverno

e so che se una stella esplode

è perche’ la porti via da casa

non so se mi manchi adesso

non ti avevo ma ti ho perso

noi siamo sogni

noi siamo anime e guerre da vincere

noi siamo diversi

dagli dei dagli eroi

perché noi sappiamo piangere

puoi cercarmi se vuoi

nelle foto di un posto che no non esiste più

ma se qualcosa mi resta

è dirti soltanto una volta

che ci siamo già fatti del male

provando a non farci del male

lasciamo la pioggia cadere

io sto in equilibrio anche senza volere

se poi non torni quando è giorno

e fa freddo anche all’inferno

col futuro addosso

questo mare era caldo anche d’inverno

e so che se una stella esplode

è perché la porti via da casa

non so se mi manchi adesso

non ti avevo ma ti ho perso

non ti avevo ma ti ho perso

se poi non torni quando è giorno

e fa freddo anche all’inferno

col futuro addosso

questo mare era caldo anche d’inverno

e so che se una stella esplode

è perche’ la porti via da casa

non so se mi manchi adesso

non ti avevo ma ti ho perso

Classe 1983. Sono un professore di Matematica e Fisica ma nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo (ebbene sì sono un Ingegnere Gestionale!), ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv, musica e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB". Sono un Social Media Marketing Specialist, amo la natura, correre e fare trekking.