X Factor 12: Renza Castelli canta la Costruzione di un amore di Ivano Fossati [Video]

X Factor 12: Renza Castelli canta la Costruzione di un amore di Ivano Fossati durante il quarto Live Show di X Factor 2018 [Video]

Durante il quarto Live Show Renza Castelli ha interpretato  una vera e propria poesia d’amore che Ivano Fossati nel 1978 compose per una grandissima artista italiana. Il brano è stato reinterpretato da moltissimi cantanti nel corso degli anni tra cui Ornella Vanoni e Noemi nella nona edizione di X Factor: “Costruzione di un amore” di Ivano Fossati.


Con questa assegnazione Fedez ha continuato a spingere sulla linea del cantautorato e la ragazza si è detta contenta e soddisfatta: “Provo tante emozioni….molto forti”.

Secondo Fedez, Renza sta dimostrando ciò che vale veramente, i suoi mutamenti i suoi cambiamenti:“Uno dei legami d’arte e d’amore più tormentati della storia della musica italiana quello che c’è stato tra Fossati e Mia Martini. La costruzione di un amore è un brano destinato a diventare il simbolo di quell’amore. Per Renza ha un significato molto importante e con l’esibizione su Tenco, di settimana scorsa, lei ha dimostrato di avere un certo spessore. E’ una concorrente sottovalutata…….sono contento e fiero di presentarvela con questo pezzo”.

Manuel Agnelli:E’ un pezzo bello…adatto alla tua voce e alla tua espressività. L’hai cantata bene….è inutile fare il paragone con l’originale. Mi manca una tua interpretazione…qualcosa di tuo….qualcosa che mi faccia pensare solo a te”

Lodo Guenzi: “Complimenti al tuo giudice, perché tu i classici li puoi fare. questo testo ti faceva ragionare di più. Mi hai stupito un po’ meno”

Mara Maionchi : “l?hai cantata bene soprattutto con la drammaticità. L’hai fatta bene e in qualche momento ti ho sentito un po’ più evanescente

Fedez: “Ovviamente da parte mia c’è la consapevolezza che questo fosse un rbano difficile. Lei ha una attitudine classica e questa è una cifra. Penso che tu l’abbia vissuta e si è sentito…..sei stata molto brava”.

CLICCA QUI PER VEDERE L’ESIBIZIONE DI RENZA