X Factor 2020 audition: Angel torna con il suo inedito “Collezionista di Pioggia”

angel x factor

X Factor 2020 audizioni terza puntata, Angel canta il suo inedito “Collezionista di Pioggia” (VIDEO)

Giovedì 1 ottobre è andata in onda la seconda puntata delle audition di X Factor 2020, in onda ogni giovedì alle 21:15 su Sky Uno. L’edizione 2020 è condotta sempre da Alessandro Cattelan, con una giuria composta da: Emma Marrone e Hell Raton, che rappresentano le novità, con i ritorni di Mika e Manuel Agnelli. Nella terza puntata delle audizioni si è presentato Angel.

Clicca qui per guardare altri video dalle audizioni di X Factor 2020

Angel aveva già partecipato era arrivato agli Home Visit 5 anni fa, e proprio Mika gli aveva detto di no. “Ha cambiato voce” dice subito Mika e durante la sua esibizione Emma fa dei versi molto espliciti per il suo tono di voce seducente.

Hai cantato con 4 voci diverse, nessuna precisa, tutte strane e la tua voce ha resto tutto bello” dice Manuel. “A me le cose strambe piacciono molto” dice Emma. Secondo Mika “ho grosse responsabilità, se ti dico di no cosa fai, hai già costruito qualcosa” e Manuel gli risponde che è un mestiere duro e non è un sedicenne.

Per Hell Raton “la tua delicatezza non sarebbe un punto di forza se dovessi capitarmi nella mia categoria“. Si per Manuel ed Emma, Mika ribadisce che non “voglio fari male due volte, sei tornato con una proposta intelligente…non lo so…mi hai toccato, è SI“, SI “ma con consapevolezza” per Hell Raton.

Come guardare la puntata in streaming? Repliche?

Se siete abbonati a Sky e vi siete persi la puntata, potete tranquillamente recuperarla on-demand. La puntata inoltre sarà disponibile live in streaming su NowTv (la tv in streaming di Sky), per chi è abbonato, e poi anche on-demand. Per le repliche su Sky Uno basta seguire la guida Sky, in ogni caso c’è sempre la differita su TV8 che va in onda il giorno dopo, venerdì alle 21:30.

Il regolamento

Chi nelle selezioni senza pubblico al Teatro 5 di Cinecittà in Roma ottiene 4 o 3 passa alla fase successiva e ha ottime possibilità di andare ai Bootcamp ma non è certo, il rischio di un taglio prima della fase con le 5 sedie in cui i 4 giudici scelgono i concorrenti delle rispettive categorie assegnate è ancora nell’aria. Se i concorrenti di una categoria dovessero essere troppi è probabile una successiva scelta e riduzione del numero dei partecipanti ai Bootcamp.