X Factor 2020 quinto live giovedì 26 novembre, eliminati I Melancholia e cmqMartina

x factor
Foto Fb

X Factor 2020 quarto live in diretta giovedì 26 novembre. Doppia eliminazione, una manche con l’orchestra, ospiti Ernia e Gue Pequeno

X Factor 2020 ci ha preparato per questa sera una puntata scoppiettante. Giovedì 26 novembre nuova doppia eliminazione a X Factor 2020 guidato da Alessandro Cattelan tornato saldamente al timone della giuria formata da Mika, Hell Raton, Manuel Agnelli ed Emma. Ospiti della puntata Ernia e Gue Pequeno, alla fine del programma Hot Factor con Daniela Collu.

La prima manche è dedicata all’empowerment femminile, realizzata in collaborazione con AXA sponsor del programma vedrà i concorrenti cantare accompagnati da un’orchestra di sole donne. Al termine il meno votato del pubblico si scontrerà con il meno ascoltato nel corso della settimana, sulla base della classifica stilata da GFK, e saranno poi i giudici a decidere chi eliminare. Subito dopo seconda manche classica con i due meno votati dal pubblico al ballottaggio. La finale di giovedì 10 dicembre è sempre più vicina, le maglie si stanno stringendo.

Di seguito il racconto live della serata

X Factor 2020 quinto live in diretta eliminati Mealncholia e cmqMartina

L’ultimo scontro: primi eliminati i Melancholia e cmqMartina

Secondo scontro tra Mydrama e cmqMartina. Hell Raton chiede di essere l’ultimo a dare il voto vuole lasciare liberi gli altri per l’ennesima volta si dimostra parac*lo; Agnelli elimina cmqMartina; Emma elimina cmqMartina; Mika elima Mydrama; Hell Raton ora finge di pensare ed elimina cmqMartina.

Primo scontro Melancholia vs NAIP ora tocca ai giudici. Mika elimina i Melancholia, Manuel Agnelli elimina NAIP, Emma elimina NAIP, Hell Raton elimina Melancholia. Quindi TILT. Eliminati i Melancholia

Seconda manche ballottaggio cmqMartina e Mydrama

Ballottaggio tra cmqMartina e Mydrama. Quindi Little Pieces of Marmelade, Casadilego, Blind e NAIP in semifinale.

Ore 23:30 NAIP canta l’inedito Partecipo. Hell Raton ha un commento positivo; Manuel Agnelli prodigo di complimenti per il linguaggio contemporaneo; Emma “è difficile dare un giudizio ha una cosa così complessa, sei sempre credibile”.

Ore 23:18 è la volta dei Little Pieces of Marmelade con “Digital Crimes” il loro inedito che hanno risvegliato il pubblico assopito. Emma: “forti quanto la presentazione del giudice” Mika “un duetto tra la chitarra e la voce, energia 100 x100 credibile”; Hell Raton “siete energia, siete una rottura ma per me non è abbastanza”; Manuel Agnelli “ho capito la tattica di Manuelito ripetere le stesse cose all’infinito finchè non diventano vere”; Manuelito ribatte “dopo che cosa fate dopo?” Manuel Agnelli risponde che la sua agenzia già li ha scelti e lui li vuole portarli in tour dopo. La lite tra Manuel e Manuelito è evidente e va molto sul tecnico, bloccata da Cattelan.

Arriva ora Casadilego con “Yesterday” dei The Beatles e Hell Raton si conferma uno stratega…Manuel Agnelli “quando c’è un pezzo così si vede che sei una grande interprete non farti normalizzare”; Emma “vorrei solo darti un abbraccio”; Mika “un pezzo così ha bisogno di una motivazione” “non te lo posso dire perchè in tv” risponde Casadilego probabilmente il riferimento è al nonno morto in questi giorni, aggiunge Mika “sembra un esercizio di stile”.

Terzo arriva Blind con l’inedito “Affari Tuoi”. Mika “tu mi piaci la canzone è debole, la sfida è scegliere le canzoni giuste”; Hell Raton “tu sei un piccolo showman, ti ho identificato”; Manuel Agnelli sempre più rapido “siamo tutti qui per migliorare migliori anche tu”. Finito il giudizio di Emma Cattelan dice quello che tutti stiamo pensando a Manuel “ridammi i giudizi veri, dai Manuel”.

Seconda è Mydrama canta “Crudelia” di Marracash. Manuel Agnelli dice solo brava ormai; Emma “tu puoi essere tutto rimanendo fedele a te stessa”, Mika “ho perso l’umanità c’è un equilibrio da trovare”

Hell Raton apre la seconda manche con cmqMartina dicendo “ho bisogno della tua energia so che quello che è successo ti ha devastato” però poteva evitarlo salvando lui I Melancholia. Insomma Manuelito si rivela grande stratega. CmqMartina canta una nuova versione di  “Lasciami Andare!” l’inedito con cui si era presentata alle audizioni, in una versione peggiorata da discoteca. Manuel Agnelli si limita a un bravissima, Emma sottolinea come non le sia piaciuto il remix, anche Mika preferisce la versione originale

Prima manche con l’orchestra eliminati I Melancholia

Ore 22:30 scopriamo il primo nome al ballottaggio meno votato dal pubblico è Melancholia, il meno ascoltato è NAIP.

Prima del verdetto arrivano Ernia e Gue Pequno.

Ore 22:10 arriva l’ultima Casadilego con “Dance Monkey” di Tones and I (migliore esibizione della serata). Manuel Agnelli “ero disorientato ma te puoi cantare qualsiasi cosa”; Emma “con la tua voce e la tua sensibilità puoi cantare qualsiasi cosa”; Mika “mi piace che è uscito il lato emotivo”.

Si torna ai gruppi con i Melancholia che cantano Hunter di Bjork. “Devastante” dice Emma; Mika “uno dei miei artisti preferiti, ma è super preciso e m’è mancata la precisione”; Hell Raton “condivido in parte quello che dice Mika, la perfezione è dei robot ma voi siete stati travolgenti”; Manuel Agnelli “lei deve cantare a modo suo”.

Si passa a Mydrama canterà “Piccola Anima” di Ermal Meta feat. Elisa. Manuel Agnelli dice che il tanto autotune non gli piace ma Hell Raton risponde che non ce ne è poi aggiunge “hai fatto una cosa molto tradizionale”; Emma “mi sono molto emozionata”; Mika “era un po’ la colonna sonora di un film Disney, ho visto che si è riaperta la porta sulla tua anima”.

Con una presentazione da grande spettacolo del passato, Mika introduce N.A.I.P. canterà “Storia d’Amore” di Adriano Celentano. E anche NAIP fa spettacolo come il suo giudice. Manuelito ha apprezzato “sei magnifico”; “hai fatto un’esibizione che mi ha sorpreso, hai cantato bene, sei un grandissimo performer, stasera hai puntato sul teatro ma io credo tu abbia una componente emozionale da sviluppare” dice Manuel Agnelli; Emma “ho visto uno showman”. Mika “non è cabaret non hai ragione Manuel”.

ore 21:43 è il momento di Blind che canterà Tremo su una base di “In the End” dei Linkin Park. Mika sottolinea come la sua forza è l’attitudine e l’ha ritrovato qui; per Hell Raton “ci siamo, ero spaventato che portassi i Linkin Park”; Manuel Agnelli “hai ritrovato il fuoco sei stato bravo”.

ore 21:30 arriva cmqMarina con “La prima cosa bella” di Nicola di Bari. Manuel Agnelli “sono disorientato, versione classica, l’orchestra è fatta per fare solo colore, qualche problema con i toni alti, non riesco a metterti a fuoco”. Emma sottolinea “mi è piaciuta la tua emotività”; Mika “sono d’accordo con Manuel, la vedo come una parentesi ho ritrovato l’emozione”. Hell Raton parte parac*lo facendo i complimenti all’orchestra “io non sono bravo con l’italiano magari vado meglio con i disegnini, a me piace variare con queste ragazze”.

Primi a esibirsi con l’orchestra sono I Little Pieces of Marmelade “I’m the Walrus” dei The Beatles. Emma apprezza per il rispetto verso il brano, anche Mika approvato l’arrangiamento ma gli è mancato qualcosa nella performance vocale “mancava un po’ di emozione”, Hell Raton condivide ma iniziare non è facile, Manuel Agnelli sottolinea che siano solo due e che il batterista canta.

La puntata dedicata all’empowerment femminile si apre con Kamala Harris e le parole di Emma accompagnate dall’orchestra. Potente ed efficace.

Come si vota?

Tanti modi tutti gratuiti per votare i vari concorrenti divisi nelle quattro categorie assegnate a ciascun giudice: Mika che si occupa degli Over (qui i concorrenti), Emma cui sono stati affidati gli Under Uomini (qui per scoprire chi sono), Manuel Agnelli con i Gruppi (qui i nomi) e Hell Raton guida le Under Donna (scoprile qui).

Per votare i concorrenti basta andare sul sito xfactor.sky.it sia da desktop che da mobile (per accedere al voto è necessario loggarsi con Sky ID); usare Twitter con messaggio diretto verso gli account Twitter “@SkyUno” o “@XFactor_Italia”; usare l’App ovviamente facendo il login o con Sky ID o con Facebook o Twitter; via Smartwatch (sempre previa registrazione); con il tasto verde del decoder connesso a internet.