X Factor 2021 Home Visit: ecco i nomi scelti per i Live

X Factor
- Pubblicità -

X Factor 2021 Home Visit: si formano le squadre in vista dei Live, la diretta con i nomi scelti dai giudici, giovedì 21 ottobre 2021.

X Factor 2021 prosegue ed è la volta delle Home Visit, passate le audizione e i Bootcamp ognuno dei giudici con il suo roster di 5 cantanti ha scelto i 3 nomi da portare ai live che iniziano su Sky Uno da giovedì 28 ottobre, sempre guidato da Ludovico Tersigni. Scopriamo insieme chi sono i cantati scelti nel corso delle Home Visit di stasera 21 ottobre 2021.

Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika non sono soli alle Home Visit come da tradizione ciascun giudice si fa aiutare da un ospite. Ricordiamo che quest’anno non ci sono suddivisioni di genere ed età, ma ogni giudice può scegliere persone e gruppi l’unico vincolo è che ognuno deve avere almeno un cantante solista e una band.

- Pubblicità -

X Factor 2021 i 12 concorrenti

Ecco chi sono i 12 concorrenti di X Factor 2021

  • Le Endrigo – Emma
  • gIANMARIA – Emma
  • Vale Lp – Emma
  • Bengala Fire – Manuel Agnelli
  • Erio – Manuel Agnelli
  • Mutonia – Manuel Agnelli
  • Fellow – Mika
  • Nika Paris – Mika
  • Westfalia – Mika
  • Edo – Hell Raton
  • Karakaz – Hell Raton
  • Versailles – Hell Raton

Puntata Home Visit –  Live blog i nomi scelti

22:57 inizia l’Home Visit di Emma. Finora un dato però è chiaro: al massimo ci saranno due donne ai live. Emma si fa aiutare agli Home Visit dai Fratelli D’Innocenzo. La prima è Vale Lp che canta Che Dio ti benedica di Pino Daniele; cede sul finale per un errore fatto nell’attacco e scoppia a piangere. Secondo è Edoardo che canta Deve essere così di Cremonini; “c’ha la voce talmente pulita che è quasi fuorimoda oggi” commentano i D’Innocenzo.

Terzi sono Le Endrigo che cantano Stare Soli, un loro inedito; “tende a essere un po’ acido nell’alto” dice Emma. Quarto è gIANMARIA che dice agli altri di non ricordare il testo e stasera fa una rivisitazione di Mio Fratello è Figlio Unico; “è clamoroso è tutto suo, una rabbia così elegante”. Ultimi i Riva cantano Non andar più via di Dalla definiti raffinati dalla coppia di fratelli registi.

Per primo chiama Edo “hai una bella voce, si vede che ti piace cantare” ma non lo prende in squadra. Poi chiama insieme Vale Lp e gIANMARIA “entrambi avete un progetto molto a fuoco, tu gIANMARIA hai una forte inquietudine, te Vale Lp hai mostrato fragilità” e li prende entrambi. Le Endrigo e Riva vanno insieme “ho fatto una scelta dove ho visto un varco un po’ più aperto” e prende Le Endrigo. Emma alle Home Visit sceglie Le Endrigo, gIANMARIA e Vale Lp. 

22:24 inizia l’Home Visit di Manuel Agnelli (qui i suoi 5 nomi) che si fa aiutare da Marco Giallini. Primi sono Bengala Fire che cantano See Emily Play, sia Manuel Agnelli che Marco Giallini sono abbastanza convinti il problema è capire come dare un’identità. Il secondo è Phill Reynols che canta I Fought the Law. Nava canta Firefly un altro pezzo suo “che ci sia anche questo talento nel nostro paese è straordinario” ha aggiunto Giallini.

Quarti sono i Mutonia che hanno fatto cambiare il idea a Manuel Agnelli ai Bootcamp. Stasera al loro Home Visit cantano e suonano Psycho Killer. Chiude Erio che canta Please Please Please Let Me Get What I want dei The Smiths; lascia tutti a bocca aperta.

Momento verdetto e per primi vengono chiamati i Bengala Fire, a loro dice che sulle Cover ci siamo, sugli inediti c’è da lavorare e lo faranno insieme. Sono il primo nome dentro per Manuel Agnelli. Convoca Phill Reynols cui dice che non lo prende perchè ha poca varietà. A Erio dice “ho paura che tu mi faccia fare grandi figure di me**a…ogni volta che ti esibisci”. Mutonia e Nava “voi siete il mio dubbio, te Nava sei un’artista compiuta, hai un colore bellissimo ed è uno solo, non mi sembra tu possa cantare qualsiasi cosa; anche in voi Mutonia non tutto convince, la vostra direzione, però trovo abbiate caratteri forti, mi piace sound e voce”, prende i Mutonia. Manuel Agnelli alle Home Visit sceglie Bengala Fire, Erio e Mutonia. 

21:48 inizia l’Home Visit di Mika (qui i suoi 5 nomi), in compagna di Simone Marchetti direttore di Vanity Fair. I primi sono Westfalia che cantano l’inedito My new mouse. Arriva Karma che canta Summertime Sadness di Lana Del Rey; “non c’era tanto pathos” dice Mika e Marchetti risponde “è giovane gli mancano i graffi dell’esperienza“.

Arriva Nika Paris di 16 anni che porta un brano di Serge Gainsbourg La chanson de Prevert; “non si canta così” dice Mika. Quarti i Mombao che cantano La Cura di Battiato, che convincono più Marchetti che Mika. Ultimo è Fellow canta London di Benjiamin Clementine.

Momento del verdetto e Fellow è il primo chiamato e il primo concorrente di Mika a entrare ai Live (inevitabile dopo l’esibizione di stasera). Poi è il verdetto per le band Westfalia e Mombao ma ne prenderà uno solo: a Mombao fa i complimenti ma dice che La Cura non aveva la solita emozione a Westaflia dice che il brano di stasera non era molto bello, siete 4 ragazzi diversi. E sceglie Westfalia. Tra Karma e Nika Paris sceglie Nika Paris perchè crede che l’essere troppo acerbo di Karim possa penalizzarlo. I tre nomi sono Fellow, Westfalia e Nika Paris. 

21:20 entrano i 5 ragazzi di Hell Raton (qui quelli scelti) che è in compagnia di Salvatore Esposito. Primi sono i Karakaz Manuelito sottolinea come il frontman è molto d’impatto; stasera cantano Out of Control dei Chemical Brothers. Intensi e molto particolari il commento di entrambi “spettiniamo tutti portandoli avanti” dice Manuelito.

Seconda è Miriana – Mira (18 anni) canta un inedito Morire con te. “Riesce a far trasparire le emozioni, sembrava stesse recitando” commenta Salvatore. Terzo è Edoardo Spinsante, canta La ballata della moda di Luigi Tenco. Quarti Melli e Gemma cantano Somebody that I Used to Know di Gotye riarraggiata da loro. Chiude Versailles canta un suo inedito Patico. “Cavalca molto la nuova wave indie ma sporca” dice Hell Raton.

E si passa subito al verdetto vengono chiamati subito Karakaz e Versailles. A Versailles dice che la performance di oggi era debole, stessa cosa per i Karakaz “Se mi dovessi fermare alla performance di oggi sarei un pazzo dentro tutti e due“. A Melli e Gemma dice di no “credo non abbiamo tempo”. Un solo posto tra Edoardo e Mira, a quest’ultima dice “mi manca un po’ di personalità”, a Edo “mi hai incuriosito ma ho delle paure perchè non riesci a esternare”. L’ultimo concorrente di Hell Raton è Edo. I 3 di Hell Raton sono Edo, Karakaz e Versailles. 

Come guardarla in Streaming? Repliche?

Naturalmente l’appuntamento con X Factor 2021 è ogni giovedì su Sky Uno (canale 108 sat e fibra, 455 digitale) e Now Tv in streaming con le puntate disponibili on demand e su Sky Go per gli abbonati Sky. Dalla seconda puntata in chiaro X Factor 2021 andrà ogni mercoledì in prima serata.

- Pubblicità -