Upfront 2019 The CW: Felicity tornerà nel finale di serie di Arrow? Tutte le novità

Felicity - Upfront 2019 The CW

Upfront 2019 The CW: Il presidente The CW disponibile a un ritorno di Emily Bett Rickards nell’ultima stagione di Arrow. Ecco tutte le novità.

Quando qualche settimana fa l’attrice, Emily Bett Rickards ha annunciato che non sarebbe tornata per l’ultima stagione di Arrow su The CW (composta da soli 10 episodi), la domanda che si sono fatti tutti è stata: ma tornerà almeno per il finale di serie?

Qui trovi tutti gli annunci dagli Upfront 2019

Oggi il canale terrà agli upfront e la domanda è stata posta al presidente del canale Mark Pedowitz nella conferenza stampa con i giornalisti. In sostanza ha detto che le porte per lei sono sempre aperte. “Emily ha fatto un ottimo lavoro nella serie e pensiamo che Beth Schwartz [showrunner della serie, ndr] ha fatto un ottimo lavoro nel chiudere la storia del suo personaggio. Se Beth trova il modo per far tornare Felicity che abbia senso, e se Emily sarà disponibile, a noi farebbe piacere. In caso contrario, sono già soddisfatto di come hanno chiuso la storia del suo personaggio.

Palinsesto The CW 2019: Arrow e The Flash insieme al martedì

Il canale intanto ha rivelato una breve sinossi dell’ultima stagione di Arrow. “Dopo aver scoperto cosa gli riserverà il futuro, Oliver si troverà davanti una delle battaglie più difficili fino a oggi. Una battaglia che lascerà il “multiverso” sull’orlo del baratro.

Questa sinossi si può interpretare come un segno un che la chiusura di Arrow avrà effetti anche per le altre serie che fanno parte del cosiddetto “Arrowverse” su The CW. E’ la serie che ha dato inizio a tutto l’universo e soprattutto ha avuto un ruolo centrale per le sorti del canale. Probabilmente la sua uscita di scena avrà un ruolo importante anche per costruire il futuro dell’universo DC, e del canale stesso.

Altro dagli Upfront 2019

Il presidente Mark Pedowitz considera The CW un “canale originale e multi-piattaforma.” Visto che oltre alla trasmissione lineare, The CW da anni fa affidamento anche sulla rivendita delle sue serie ad altri servizi (Netflix negli ultimi 8 anni).

The CW non ha rinnovato l’accordo di distribuzione con Netflix (USA)

Non solo The CW ha rinnovato tutte e 14 le serie tv in onda quest’anno, me ne ha anche ordinate altre tre, e non finirà qui. “Continueremo ad aumentare il numero di show originali che possiamo offrire tutto l’anno, inclusa una dozzina di show per l’estate che stanno per arrivare.” Il presidente Pedowitz ha fatto notare che il 70% del palinsesto estivo è fatto da originali, “continueremo verso questa strada.”

Flash dagli Upfront The CW

  • Sul fatto che The CW ha deciso di non rinnovare l’accordo con Netflix, Pedowitz ha fatto notare che questo dipende da Warner Bros TV e CBS TV Studios, che sono le case di produzione che producono tutte le serie del canale. “Abbiamo un brand forte, e tutto dipende dalle nostre case di produzione. Loro decidono dove rivendere le serie. E’ importante precisare che The CW è parte integrante del loro ecosistema. Noi lanciamo le serie tv e pensiamo a renderle popolari, loro si occupano di farle crescere di valore nel sistema multi-piattaforma.
  • Tra i pilot ordinati quest’anno da The CW, Glamorous era l’unico ancora in attesa di giudizio. Il presidente ha confermato che è ancora tutto da decidere. “Stiamo ancora pensando a Glamorous. E’ molto, molto divertente. Quando torneremo a Los Angeles approfondiremo la questione. Secondo noi Ben J. [il protagonista, ndr] è una star. La serie ha bisogno di qualche cambiamento…
  • Tra i pilot di quest’anno c’era anche uno spinoff di Jane The Virgin, Jane The Novela che non è stato ordinato. Mark Pedowitz però ha confermato che stanno pensando a un nuovo spinoff: “lo spinoff non era quello che ci aspettavamo. Ma abbiamo contato Jennie [Snyder Urman, creatrice della serie ndr] e se vuole noi siamo interessati a sviluppare un altro spinoff della serie. Dipende da lei.
  • Dopo l’ordine a serie arriva la conferma che Riley Smith sarà nel cast di Nancy Drew. L’attore era già sotto contratto come personaggio regolare, ma in seconda posizione rispetto a Proven Innocent, drama FOX che è stato cancellato. L’attore interpreterà Ryan Hudson, il marito della vittima del caso al centro della serie.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui