Le Iene scherzo a Paola Ferrari per colpa del figlio tra escort e droga

Le Iene scherzo Paola Ferrari
- Pubblicità -

Le Iene Show scherzo a Paola Ferrari, la giornalista sportiva tra escort e droga

Le Iene nella puntata di ieri martedì 2 novembre condotta da Nicola Savino con Madame hanno mandato in onda lo scherzo a Paola Ferrari la giornalista sportiva Rai volto della Nazionale e dei programmi sportivi delle reti Rai.

Lo scherzo de Le Iene è stato realizzato con la complicità del figlio Alessandro che in una tranquilla mattinata riceve la telefonata di un amico che lavora con i rapper. E lo scherzo realizzato da Nicolò De Devitiis farà finire Paola Ferrari tra droghe ed escort con tanto di blitz dei Carabinieri.

- Pubblicità -

Lo scherzo di ieri de Le Iene

Lo scherzo de Le Iene a Paola Ferrari parte una mattina d’ottobre in cui il figlio le dice di avere dei progetti con questo rapper e vede la giornalista lanciarsi in un suo pezzo per i mondiali in Qatar, un po’ d’ironia per smorzare la conversazione. La sera a cena Alessandro dice alla madre e alla sorella Virginia che vogliono lanciare un nuovo rapper e dovrà investire anche qualcosa e “magari poi mi dai una mano te” dice alla madre che mette subito dei paletti “niente droga o frasi volgari”.

Così Le Iene con un rapper preparano la canzone mettendo le frasi volgari in inglese. Una mattina si ritrova in casa Jo Angel un rapper di origine colombiane adottato da una famiglia di Tor Bella Monaca “ah che bravi” la reazione, anche se tornare e trovare qualcuno a casa senza saperlo non le piace molto. Poi le fanno sentire la canzone con qualche “F**k the police” o “p***y” ma sembra accettare.

Un sabato mattina che voleva trascorrere tranquillo riceve la chiamata del figlio ma non sembra volersi smuovere così devono forzarle la mano facendola parlare con un tipo molto truce, parlando di problemi di soldi. Mentre va allo studio dice al marito che ha già chiamato la polizia “m’hanno chiamato dei camorristi…l’hanno rapito ci starà uno scontro a fuoco“. Quando arriva le propongono di sostituire una bionda avvenente nel video di Jo Angel “ma chiedete alla Leotta io non sono adatta“. Poi il finanziatore “camorrista” dice di aver investito 50 mila euro e che rivuole i soldi. Tutto precipita quando “arrivano le guardie”. Qui il video dello scherzo a Paola Ferrari.

Clicca qui per guardare gli altri scherzi realizzati dalle Iene

Come guardarlo in streaming.

Come tutti i programmi Mediaset, anche Le Iene saranno visibili in streaming sul sito Mediaset Play, nella pagina dedicata al programma. Li sarà disponibile la puntata anche in modalità on-demand dopo la messa in onda. Il programma può essere seguito in streaming dall’estero, dal sito ufficiale.

- Pubblicità -