#Amici 15 – La Rua canta Sei nell’anima di Gianna Nannini [Video]

0

Amici 2016 – La Rua canta Sei nell’anima di Gianna Nannini e Carlo Di Francesco non apprezza la loro esibizione: “per me questa esibizione musicalmente e chiamiamola artisticamente vale tre….Questa è una esibizione che mi ha annoiato. Ho capito il senso ma non legava più niente.”

Sergio, Lele e Cristiano cantano [Clicca qui]

I La Rua ci hanno abituato, nel corso dei pochi speciali di Amici di Maria De Filippi, a delle esibizioni uniche e molto coinvolgenti. Durante lo speciale andato in onda oggi, Sabato 9 Gennaio, su Canale 5 e registrato nella giornata di ieri, il gruppo de La Rua si è esibito sulle note della canzone “Sei nell’anima” di Gianna Nannini ma con una variazione al testo e alla musica: è stato infatti un inserito un testo, parlato e recitato dal cantante Daniele, che è nato proprio come dedica a suo padre morto quando Daniele aveva 11 anni.

“Il tempo ti ha dato poco tempo
per essere il padre dei miei giorni
e quando hai preso il volo
io ero poco più che un bambino
vorrei sapessi dei miei sbagli
e di quanto ti vedo nei miei gesti
e adesso che ho questa barba in volto
io ti assomiglio troppo….ti assomiglio troppo….volevo dirti che sei nell’anima” 

Carlo di Francesco, chiamato a giudicare, si è trovato all’inizio spaesato, allorché la padrona di casa, Maria De Filippi, ci ha tenuto a sottolineare che la valutazione doveva riguardare il solo pezzo: “E’ chiaro che non esiste la valutazione del perché ma solo quella del pezzo”.

La risposta del maestro ha lasciato tutti a bocca aperta: “ti ringrazio perché dopo quello che hai detto anche se dico il voto massimo sarà sempre poco per l’emotività che si è creata qui…..però per me questa esibizione musicalmente e chiamiamola artisticamente vale tre”.

I fischi e il dissenso del pubblico sono stati immediati come immediato è stato il commento di Fabrizio Moro, che raramente è intervenuto in trasmissione per dire la sua: “E’ stata l’esibizione più bella da quando sono seduto qui secondo me. Poi ognuno ha i suoi punti di vista…e sono le uniche due chiamiamole sperimentazioni di oggi (riferendosi anche all’esibizione di Cristiano). Sei stato troppo crudele secondo me”. 

E’ partito un botta e risposta tra Carlo di Francesco e Fabrizio Moro.

Carlo: “Siamo troppo abituati all’ipocrisia e al buonismo in televisione invece ai ragazzi dovremmo dirgli veramente le cose come stanno e non sempre gliele diciamo”

Fabrizio Moro: “L’esibizione di Cristiano e de La Rua sono stati gli unici due cambi di rotta veri”.

Carlo:“Non è che in nome del cambio di rotta uno deve votare questo. Io valuto solo la musica e solo il risultato finale. Tu lo sai bene perché scrivi canzoni…… solamente quelle migliori vengono scelte….. se uno non sa distinguere dal pezzo forte e dal pezzo meno forte purtroppo non arriva a prendere otto. Questa è una esibizione che rispetto a quelle che vi ho sentito fare mi ha annoiato. Ho capito il senso della parte musicale, è stato molto bello, ma non legava più niente. C’è stato un down musicale che poi è riesploso perché è tornato l’inciso”.

E’ intervenuto Daniele, il cantante che educatamente ha chiuso la discussione: “Ringrazio tutti….quando mi è stato assegnato questo brano io ho cercato di capirne il motivo. Quando canto una canzone cerco di portarla nella mia vita ed era l’unica maniera….non l’ho mai fatto nei miei concerti….ma forse era arrivato il momento di dedicarla. Sono contento di averlo fatto e sono felice“.