Flash News Serie Tv #36 The Wilding per USA Network – Grant Show in The Family – Novità per Blindspot, Once Upon a Time, HTGAWM, Nashville, Home, Grave..

0
News Serie TV

Flash News Serie TV #36: una raccolta con le notizie che ci/vi sono sfuggite nel corso della settimana passata. Se invece volete recuperare tutte le news della settimana seguite questo link, qui tutti i trailer e qui date e partenze italiane e non solo. Le fonti sono i principali siti USA: deadline.com, TvLine.com, ew.com, variety.com e altri.

News Serie TV settimana 28/09-04/10


The Wilding: pilot da due ore per Tim Kring

USA Network e Universal Cable Prods hanno dato il via libera allo sviluppo di un pilot da due ore per The Wilding, un drama soprannaturale prodotto da Tim Kring e creato da Silka Luisa che sarà diretto da Ciaran Foy. Ambientato in North Carolina sarà incentrato sulla famiglia Hayes che cerca un nuovo inizio dopo che la figlia Kayla di diciassette anni è stata rilasciata da un istituto mentale dopo 10 anni. Ma i morti torneranno a far visita a Kayla e i loro sogni di tranquillità finiranno presto.

The Wilding rientra nei nuovi piani di sviluppo di Universal per le sue consociate Syfy e USA Network, ovvero creare più progetti, cercare collaborazioni esterne, internazionali o per servizi di streaming, e poi ordinare direttamente a serie in 10-13 episodi. In questo caso pare che presto potrebbe arrivare l’ordine completo.

David Schwimmer in una comedy di Channel 4

Michigan Avenue Magazine Celebrates Cover Star David Schwimmer With Russian Standard Vodka At The Dec Rooftop Lounge + BarDavid Schwimmer sarà il protagonista di una comedy di Channel 4 (dove va in onda con le repliche di Friends) Morning Has Broken, dove interpreterà un produttore americano chiamato a salvare lo show in difficoltà “Queen of Daytime” di una star dei media Gail Sinclair interpretata da Julia Davis. La serie sarà co-prodotta dalla Sony Pictures.

Laurence Fishburne sarà Mandela

Laurence Fishburne sarà Nelson Mandela nella miniserie in sei parti, Madiba di BET. La minsierie sarà basta su due libri di Mandela Conversations with Myself e Nelson Mandela Himself, e sarà diretta da Kevin Hooks.

News di palinsesto

BlindspotVeloci aggiornamenti decisi nei giorni scorsi dai network. Dopo il buon riscontro delle prima puntate NBC ha deciso di ordinare 9 sceneggiature aggiuntive per Blindspot. Non si tratta ancora dell’ordine ufficiale degli ulteriori 9 episodi che darebbero la stagione completa alla serie, ma siamo sulla buona strada. In casa ABC invece il network ha deciso che quest’anno anche Castle e Nashville osserveranno la pausa autunno-inverno, in particolare il finale autunnale di Castle andrà in onda il 23 novembre (lasciando supporre che quella settimana possa essere destinata ai finali autunnali) per poi tornare a fine febbraio. Con l’aggiunta di queste ultime due che nelle precedenti stagioni avevano resistito, tutte le serie drama ABC saranno divise in blocchi lasciando così spazio a speciali, programmi e nuove serie, limitando il numero delle repliche.

Peter Gadiot in Queen of the South

Peter+Gadiot+GQ+Men+Year+Party+Carpet+Zuo2yyOgErglPeter Gadiot sarà regular nel nuovo drama USA Network Queen of The South basato sul romanzo La Reina del Sur di Arturo Perez-Reverte. Queen of the South racconta la storia di Teresa Mendoza (Alice Braga), costretta a fuggire in America dopo che il fidanzato spacciatore viene ucciso in Messico. Negli Stati Uniti si unirà con alcuni non proprio raccomandabili personaggi del suo passato per eliminare il capo del cartello della droga che l’ha costretta alla fuga. Imparerà come gestire i traffici e diventerà leader del cartello. Gadiot sarà James Valdez nuovo capo dell’organizzazione di Camila (Veronica Falcon) che sa perfettamente come funziona il mondo del narcotraffico, in grado di sorprendere però Teresa per il suo senso di giustizia e diventerà così uno dei suoi migliori alleati negli USA.

Novità per il pilot Home di TNT

Bethany Joy Lenz sarà la protagonista femminile di Home, drama di TNT scritto da Eli Coleite e Jerry Bruckheimer, un thriller su una famiglia apparentemente perfetta ma che nasconde segreti. Lenz sarà Rose Bell, moglie di Joe (Buchan) psicologo carcerario, designer e matrigna di PK (Dickinson) e Nate (Barth), in attesa di un bambino che scoprirà un segreto a lungo sepolto che potrebbe sconvolgerle la vita. Nel cast entrano anche Bruce Greenwood, Benito Martinez, Nicole Muñoz e Roberta Colindrez: Greenwood sarà Leonard psichiatra che studia le sociopatie ma i suoi esperimenti gli hanno rovinato la carriera; Martinez è una guardia del carcere, ex poliziotto che non crede nel recupero delle persone e per questo si scontra con Joe; Muñoz sarà Danica vicina di casa della famiglia che si innamora sia di PK che di Nate; Colindrez è Cassie, migliore amica di Rose e partner sul lavoro.

Grant Show in The Family

Grant Show (Devious Maids) è entrato nel cast del drama atteso in midseason sulla ABC The Family con Joan Allen protagonista. Scritto da Jenna Bans, The Family racconta la storia del misterioso ritorno del figlio della politica Claire Warren (Allen), ritenuto morto da diversi anni, ma la famiglia si domanderà fin da subito se il ragazzo sia effettivamente chi sostiene di essere. Show sarà Charlie Lang governatore democratico in carica del Maine che si dovrà scontrare con la candidata in ascesa repubblicana Warren (Allen) nelle prossime elezioni. Privilegiato fin dalla nascita, sempre stato un politico, Lang dovrà fare i conti con Warren e inizierà a sospettare del miracoloso ritorno del figlio.

News Serie TV – Nuovi progetti:

  • Negli USA lo scorso anno c’è stato un fenomeno, un podcast intitolato Serial che ha conquistato il pubblico, soprattutto i più giovani e ha suscitato l’attenzione dei media. Adesso Serial potrebbe diventare una serie tv. Chirstopher Miller e Phil Lord (The Lego Movie, 21 Jump Street), insieme alla Fox 21 Television, hanno acquistato i diritti di Serial, co-creato e co-prodotto da Sarah Koening e Julie Snyder e presentato da Koening. Allo sviluppo ci sarebbe una serie per un canale cable che seguirebbe lo sviluppo e la preparazione del podcast e di un caso di omicidio, non ancora rivelato, ma che non dovrebbe essere l’omicidio di Hae Min Lee oggetto di indagine della prima stagione di Serial.
  • Andrew Santino, Erik Griffin e Stephen Guarino sono entrati nel cast del pilot di Showtime, I’m Dying Up Here, una dark comedy nel formato da un’ora, scritta dal comico Dave Flebotte, prodotta da Kim Carrey per gli Endemol Studios, ambientata negli anni 70 a Los Angeles nel mondo dei comici. Santino sarà Bill, un comico volubile spesso geloso del successo degli altri; Griffin è Ralph veterano del Vietnam, comico anche lui; Guarino sarà Sully comico di Second City di Chicago, folle, sopra le righe, sempre sul punto di diventare fastidioso, ma in fondo simpatico.
  • La Bainframe di Allen Bain ha acquistato i diritti del racconto The Man Who Sold the Moon di Robert A. Heinlein del 1951, considerato uno dei migliori scrittori sci-fi. The Man who sold the Moon, racconta di un imprenditore che aveva il sogno di portare via l’umanità dalla Terra e avvia un’impresa per colonizzare la luna.
  • Max Mutchnick e Jeff Astrof (Will & Grace) scriveranno e produrrano il pilot multi-camera comedy per CBS The Happy Peppers, prodotto dalla Warner Bros Tv: Emily e Henry sono fratello e sorella che andranno a vivere insieme dopo la morte di uno dei loro compagni.
  • Hart Hanson (Bones) insieme al suo fedele sceneggiatore Gene Hong stanno lavorando a un nuovo progetto per la FOX che sarà incentrato su un miliardario che aiuta la polizia di Los Angeles a risolvere crimini.
  • Il Gruppo messicano Televisa sta sviluppando nuove serie in lingua inglese (come l’adattamento di Grand Hotel) tra queste l’ultima è Duality con Dougray Scott (Hemlock Grove) protagonista che sarà presentata al Mipcom. Basata su una storia di Barry Schkolnick, racconterà di un team segreto formato da agenti scelti del dipartimento di Stato, della CIA e dell’intelligence messicana.

News Serie TV – Too Fast:

  • Nashville: Scout Taylor-Compton sarà ricorrente nei panni di Erin in Nashville; Erin è una ventenne hipster di East Nashville, tecnico del suono, menefreghista, spirito libero che pensa solo a se stessa, che catturerà l’attenzione di qualcuno, ma ancora non si sa di chi.
  • Game of Silence: Sharon Lawrence sarà ricorrente in Game of Silence, drama NBC della midseason tratto da una serie turca e incentrato su un avvocato in ascesa che potrebbe perdere tutto a causa di un violento segreto del suo passato; Lawrence sarà Diana Stockman, single, sveglia CEO di una grande multinazionale la cui filosofia è arricchire le donne e distruggere gli uomini.
  • The Affair: Cynthia Nixon sarà guest star della seconda stagione di The Affair dove interpreterà Marylin Sanders, terapista di coppia di Manhattan che aiuterà Noah (Dominic est) e Alison (Ruth Wilson) dopo un periodo di stress e difficoltà.
  • Graves: Heléne Yorke è entrata nel cast della single-camera comedy di Lionsgate per Epix, Graves con Nick Nolte nei panni di un ex presidente che dopo 25 anni decide di sanare tutti i danni fatti durante la sua presidenza, mentre la First Lady (prima Susan Sarandon che ora ha abbandonato), cerca di sviluppare una sua carriera. Yorke sarà Olivia Graves, che dopo la scoperta del tradimento del marito deputato, torna a casa.
  • Bosch: Michelle Page sarà ricorrente nella seconda stagione della serie Amazon Bosch dove interpreterà un’esotica ballerina.
  • Powers: Michael Madsen sarà SuperShock nella seconda stagione della serie PlayStation/Sony Powers.
  • Once Upon A Time: David Anders, attualmente in iZombie di The CW, tornerà in un episodio della quinta stagione di Once Upon a Time e riprenderà, ovviamente, i panni del dott. Whale/Frankenstein.
  • How To Get Away With Murder: Sherry Saum (The Fosters) sarà guest star di un episodio di How to get away with murder, ma non ci sono dettagli sul personaggio che interpreterà.
  • Blue Bloods: AJ Buckley (Murder in the First) sarà guest star del drama CBS Blue Bloods in onda il venerdì sera, dove interpreterà il sergente Mulvey, capo di Jamie in una situazione con ostaggi.
  • Shameless: Kelly Le Brock sarà ricorrete nella sesta stagione di Shameless di Showtime, dove interpreterà Queenie, sensuale e divertente donna che ebbe un breve incontro con Frank (Macy) su una lavatrice mentre entrambi erano sotto effetto di funghi, quando avevano 16 anni. Da quell’incontro era nata Sammy (Emily Bergl).