Freeform al TCA16: Shadowhunters cercherà di non deludere i fan dei libri

0
Rinnovi e cancellazioni

ABC Family diventa Freeform, il canale si accenderà con Pretty Little Liars e Shadowhunters

Anche ABCFamily debutta al TCA winter press tour, e anche se la maggior parte dell’attenzione si è spostata al cambio di nome del network, che dal 12 gennaio diventerà Freeform, c’è sempre stato spazio per parlare delle serie tv del canale, che insieme al cambio di nome cambierà anche il pubblico a cui si riferisce, i Becomers, la fascia 14-34 quella delle “prime volte.”


Non poteva mancare al TCA un panel dedicato alla serie Shadowhunters, l’adattamento della serie di libri The Mortal Instruments di Cassandra Clare, che è già stato adattato al cinema nel 2013 con risultati poco soddisfacenti. La serie vedrà come protagonista Katherine McNamara, nei panni di Clary Fray, e debutterà su Freeform il 12 gennaio (in Italia su Netflix dal 13 gennaio, con un episodio a settimana, il giorno dopo la messa in onda americana.)

Ed Decter, produttore della serie ha dichiarato che il network li ha appoggiati in tutto: “Quando abbiamo proposto la serie ai vertici del canale, ho detto che la serie sarà più oscura e sexy rispetto alle altre serie del canale, e avrà dei contenuti adatti ad un pubblico adulto, e loro, che avevano già deciso il re-branding del canale, sono saltati subito a bordo.”

ShadowhuntersSaremo molto fedeli allo spirito dei libri, noi amiamo i libri,” ha dichiarato Decter, anche se l’obiettivo della serie è anche quello di attirare nuovi fan. “Abbiamo previsto delle sorprese per i fan incalliti dei libri, ma abbiamo introdotto il nuovo mondo ai possibili nuovi fan, in modo semplice e lentamente.” La prima stagione utilizzerà tutto il materiale del primo libro, City of Bones, ma i produttori hanno aggiunto anche materiale dagli altri libri per dare vitalità alla serie. Infatti alcuni elementi del sesto libro si troveranno già durante la prima stagione: ” si tratta di semplici soluzioni a storie che volevamo concludere.

I fan dei libri possono stare tranquilli visto che Cassandra Clare è molto coinvolta nella serie: “si è occupata soprattutto dei casting,” ha dichiarato Decter. “Ogni singola decisione di casting passava per le mani di Cassandra.

Ecco due sneak peek dal primo episodio di Shadowhunters:

 

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it