Il “lato destro del cuore” di Laura Pausini batterà forte forte dal 25/09

0

Si chiamerà “Lato destro del cuore” il primo singolo estratto da “Simili” il nuovo  album di Laura Pausini per  Warner Music

il primo settembre vi avevo detto che Laura Pausini aveva annunciato la data di uscita del primo singolo estratto da “Simili” il nuovo album di inediti.

Ciao! Come vi ho annunciato poco tempo fa, sta iniziando un nuovo periodo pieno di novità. La prima notizia che voglio condividere con voi è che il 25 di settembre uscirà il nuovo singolo, come anticipazione del mio prossimo album ‪#‎SIMILI. Non vedo l’ora che la ascoltiate… Un bacio!
Laura

Non era ancora noto il titolo del singolo, ma solo un hastag #LDDC. Ecco oggi lo ha svelato, sempre attraverso i suoi canali social, il significato di quell’hasthtag #LDDC sta per “Lato destro del cuore”.

Si chiamerà così il primo estratto da Simili. Una fan su face book le ha scritto senza troppi giri di parole: “sto titolo spacca di brutto,figuriamoci la canzone”.

Effettivamente è un bellissimo titolo. Adesso siamo curiosi di sapere ccosa significhi essere il lato destro del cuore e cosa accade al lato destro del cuore.

Da un punto di vista medico vi posso dire tecnicamente che:

Il lato destro del cuore riceve il sangue deossigenato dal corpo e lo manda nei polmoni per raccogliere ossigeno.

Sinceramente non ho saputo cogliere nessuna metafora in questa spiegazione medica e probabilmente neppure c’è.

Fatto sta che tra 18 giorni dopo aver girovagato epr il mondo con un tour infinito, un paio di trasmissioni televisive, non si sa quanti shooting e cambi d‘abito Laura Pausini torna a casa per regalare ai fan tantissime emozioni.

Foto Cover Leandro Manuel Emede. Styling Nicolo Cerioni.

Secondogenito e gemelli: questo la dice lunga sul mio carattere. “Ottantologo”, Pop addicted,nel corso degli anni ho collaborato con diverse testate, tra cui L@bel, Progress e Aut. La moda è la mia passione più grande perché è cultura, è visione sociologica della vita e del mondo. La Rete è la mia seconda casa. Sono dieci anni che il mio avatar è Psikiatria80, nome del mio primo blog, ma anche di tutti i miei profili sui tanti social network.