Lucia Aniello e Paul W. Downs al lavoro sullo spinoff “tutto in rosa” di Jump Street

0

La saga Jump Street ha superato tutte le aspettative di Sony. Dopo aver incassato più di 530 milioni dollari con i primi due titoli della saga , 21 e 22 Jump Street, Sony Pictures si è messa al lavoro su uno spin-off della serie, questa volta “tutto in rosa”.

Notizia di quest’oggi infatti, che Lucia Aniello e Paul W. Downs, sceneggiatori di Broad City di Comedy Central, sono stati assunti per scrivere lo spin-off con protagoniste femminili. Per Sony si tratta del secondo progetto spinoff con protagoniste femminili.

Era stato reso noto che nel franchise Ghostbusters verrà aggiunto un nuovo capitolo, con l’intero team composto da sole donne. La pellicola dovrebbe uscire quest’estate, diretta da Paul Feig con Melissa McCarthy tra le protagoniste.

23 Jump Street: Sony e MGM al lavoro sul nuovo capitolo e rilasciano banner dei possibili sequel

Come detto la saga Jump Street è molto apprezzata dal pubbilco, tant’è che Sony ha pianificato un-non-tanto-improbabile crossover con la pellicola Men In Black (confermata in modo obbligatorio dopo che la notizia è stata diffusa a seguito del furto delle mail di Amy Pascal) (QUI TUTTI I DETTAGLI).

Beh, che dire... Amo le Serie tv, il Cinema e il Design... ah, anche mangiare, ma questo è un altro discorso. Scrivevo, scrivo e penso che continuerò comunque a farlo nonostante il tempo tiranno. Sono ovunque, in ogni sezione c'è del mio, come una pianta infestante in pratica. In passato, come molti colleghi presenti su dituttounpop, ho preso parte al progetto editoriale "Un anno con il Serial Club". Membro fondatore della #bandadellapellicola Non siate timidi e per comunicati, eventi, news scrivetemi! l.lemma@dituttounpop.it