Muro, da stasera su Sky Arte HD il racconto della street art in collaborazione con Il Fatto Quotidiano

0
muro

Muro da martedì 29 settembre su Sky Arte HD alle 22:00

Raccontare la realtà attraverso la street art, Muro la nuova serie documentario di Sky Arte HD, porta 8 artisti della street art in 8 città italiane con un obiettivo semplice ma difficile da realizzare: creare un’opera che dovrà raccontare la zona prescelta.

[adsense]

Dal 29 settembre ogni martedì alle 22.00 su Sky Arte HD (120 e 400 di Sky) un nuovo grande appuntamento con la street art: la serie Muro curata da David Diavù Vecchiato e prodotta da Sky Arte HD e da Level 33, in collaborazione con Il Fatto Quotidiano che partecipa con alcune tra le sue firme più prestigiose. Muro accosta ad otto località italiane l’esperienza dei più importanti artisti della street art (Nicola Verlato a Roma, Rak&Bezt a Caserta, Ella&Pitr e Elian Chali a Gaeta, Jim Avignon a Ravenna, Axel Void a Mosciano Sant’Angelo (TE), Zio Ziegler ad Arcevia, Gary Baseman a Giffoni Valle Piana e Buff Monster a Olbia), chiamati a realizzare un’opera che ambisce a divenire icona della zona prescelta.

Che sia fra le aree più a rischio di degrado urbano, un sito abbandonato oppure una località turistica, ogni spazio si è arricchito di un capolavoro di street art nato grazie alla storia del luogo e alle suggestioni fornite all’artista dagli abitanti del quartiere; Muro, produzione originale realizzata da Level 33 in esclusiva per Sky Arte HD, segue tutte le fasi della realizzazione dell’opera, dal disegno di base alla creazione delle figure di sfondo e di primo piano, fino alla firma finale apposta dell’artista.

Il risultato è uno straordinario documento che racconta l’incontro della forma artistica contemporanea più vicina alla gente comune con uno spaccato sociale ricco di umanità e di personaggi autentici. Ogni puntata si avvale anche del racconto e delle testimonianze di alcuni giornalisti de Il Fatto Quotidiano: Patrizia De Rubertis, Stefano Disegni, Silvia D’Onghia, Alessandro Ferrucci, Enrico Fierro, Emiliano Liuzzi, Antonio Massari, Antonio Padellaro, cui è affidato il compito di approfondire le diversità di contesto storico e sociale che fanno da sfondo ai luoghi in cui l’artista lavora.

Le otto puntate di Muro si aprono proprio dalle Gallerie di piazza Scala, sede museale di Intesa Sanpaolo a Milano, in un ideale rimando tra alcune opere del Novecento ospitate alle Gallerie e gli artisti raccontati successivamente.

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it