Netflix rinnova Jessica Jones, annuncia le date di Orange is the New Black, Grace and Frankie e altri

0
Netflix rinnova Jessica Jones

Netflix rinnova Jessica Jones
Netflix annuncia le date di Flaked, The Ranch, Orange is The New Black, Grace and Frankie, Unbreakable Kimmy Schimdt, Marseille, The Get Down e Stranger Things

Netflix non fa mai le cose semplici ecco quindi che al TCA mette insieme un filotto di annunci molto interessanti per tutti gli appassionati di serie tv e non solo (annunciate anche le date di diverse serie animate per bambini e ragazzi).

Partiamo dall’annuncio del rinnovo di Jessica Jones, la seconda delle quattro serie tv prodotte insieme a Marvel/ABC Studios, insieme a Luke Cage, Daredevil (che debutterà il 18 marzo), Luke Cage e Iron Fist: altri 13 episodi in arrivo prossimamente, sempre creata da Melissa Rosenberg e come anticipato dall’autrice, la seconda stagione andrà in onda dopo la miniserie The Defenders, quindi dopo anche Luke Cage e Iron Fist quindi indicativamente è possibile 2017 inoltrato. Il rinnovo di Jessica Jones si affianca alle insistenti voci di uno spinoff di Daredevil incentrato su The Punisher.

Prima di passare al filotto di date, Netflix ha anche annunciato l’ingaggio di Gugu Mbatha-Raw e Mackenzie Davis per un episodio della nuova stagione di Black Mirror che sarà diretto da Owen Harris.

Le nuove date annunciate si aggiungono agli arrivi della docu-serie Chelsea Does il 23 gennaio, Better Call Saul 2 con un episodio a settimana dal 16 febbraio, Love dal 19 febbraio, Fuller House/Le amiche di mamma dal 26, House of Cards dal 4 marzo (in Italia esclusiva Sky Atlantic) e Daredevil dal 18 marzo. Adesso vediamo le nuove date annunciate in ordine di arrivo, tutte date che includeranno anche l’Italia, con l’unico dubbio legato a Orange is the New Black, che ritroverete anche nella nostra guida a Netflix Italia e nel calendario serie tv 2016:

La comedy Flaked arriverà su Netflix l’11 marzo: è la storia semi-seria di Chip, interpretato da Will Arnett, celebre abitante di Venice in California, che si innamora dell’oggetto dei desideri del suo migliore amico; in seguito tutto il suo castello costruito on line fatto di mezze bufale e falsità, viene alla luce rovinandogli l’immagine. Nel cast anche David Sullivan, Ruth Kearney and George Basil. 8 gli episodi della prima stagione.

The Ranch. Comedy multi-camera in 10 episodi distribuita il 1 aprile, con Ashton Kutcher, Danny Masterson, Sam Elliott e Debra Winger. Ambientata in un ranch in Colorado, racconta del ritorno di Colt (Kutcher), dopo una fallita carriera da giocatore di football semi-professionista, per gestire il ranch di famiglia.

Unbreakable Kimmy Schmidt torna il 15 aprile con la seconda stagione.

Marseille. Il 5 maggio arriva la prima produzione Netflix francese in 8 episodi, già definita l’House of Cards di Francia. Gerard Depardieu è Robert Taro, sindaco di Marsiglia da 20 anni che spinge per far approvare un voto per la costruzione di un casinò nel centro storico della città. In vista delle elezioni ha già individuato in Lucas Barres (Benoît Magimel), il suo successore, ma le lotte di potere che si scatenano in città rischiano di complicare i piani del sindaco e la corsa a sindaco diventa una battaglia fino all’ultimo scontro. Dan Franck è lo sceneggiatore e regista dei primi 4 episodi, mentre Thomas Gilou ha diretto i successivi 4.

Grace and Frankie. La seconda stagione arriverà il 6 maggio. Secondo alcune indiscrezioni Netflix avrebbe di fatto già rinnovato la serie per una terza stagione.

Orange is the New Black 4 dal 17 giugno. Mediaset ha già annunciato la serie dal 23 giugno su Premium Stories, a differenza di House of Cards la serie è presente nel catalogo Netflix al momento non è chiaro se la stagione 4 arriverà il 17 in contemporanea mondiale anche in Italia o solo dopo la partenza Mediaset.

Stanger Things. Il 15 luglio arriverà il nuovo drama scritto e diretto da Matt Duffer e Ross Duffer, in 8 episodi da un’ora con Winona Ryder, David Harbour (Suicide Squad), Finn Wolfhard (The 100, ), Millie Brown, Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin, Noah Schnapp , Natalia Dyer, Charlie Heaton e Matthew Modine. Dopo la scomparsa di un ragazzino, amici, famiglia e la polizia sono in cerca di risposte e finiranno per scoprire un mistero che coinvolge un esperimento top secret, forze soprannaturale e una strana ragazzina. La serie è descritta come una “lettera d’amore” ai classici anni 80 del genere.

The Get Down (qui il trailer). La prima parte da 6 episodi debutterà il 12 agosto (i successivi 7 arriveranno prossimamente), la serie sarà infatti rilasciata in due blocchi. Creata da Baz Luhrman, prodotta da Sony, sarà ambientata negli anni 70 a New York con una forte impronta musicale. Una città che definire complessa è poco, tra gang, violenza, un miscuglio diverso di realtà, dove un gruppo di ragazzi del Bronx del Sud, non hanno niente e nessuno, possono contare solo su se stessi, sul loro gruppo, sulle loro capacità con lo spray, con i giochi di parole, con le rime, con i passi di danza improvvisati.