Orange Is The New Black sbarca in chiaro da questa sera su Rai 4

0

E’ sicuramente una delle serie più acclamate e controverse degli ultimi anni, ed ora è pronta ad approdare in chiaro. Orange Is The New Black sbarca con la sua prima stagione in chiaro questa sera alle ore 22.50 su Rai4.

Basata sulle memorie di Piper Kerman Orange is the New Black: My Year in a Women’s Prison, la serie narra le vicende Piper Chapman (interpretata da Taylor Schilling), la quale è costretta a scontare un anno di carcere in una prigione femminile per aver trasportato in passato una valigia, datagli dalla sua ex amante, contenente denaro proveniente da illeciti.

Trasmessa in streaming da Netflix e prodotta dalla Lionsgate Television, la serie ha avuto un’ottima accoglienza fin da subito dalla critica e dal pubblico, tant’è che nell’edizione 2014 dei Critics Choice Television Awards Orange Is The New Black ha fatto incetta di premi, oltre ad aver ricevuto nomination ai Golden Globe ed agli Emmy Awards (per citare solo i più importanti ndr.).

Weeds su Rai 4 arriva (finalmente) la settima stagione dal 5 febbraio

Orange is the New Black, creata col taglio dramedy, è firmata da Jenji Kohan, già creatrice della serie cult Weeds, ed è già stata rinnovata per una terza stagione.

Curiosità

– Jodie Foster dirigerà il terzo episodio della prima stagione, dal titolo “Lesbian Request Denied”

– Taylor Schilling e Laura Prepon sono diventate vere eroine della comunità lesbo.

– La sceneggiatrice Lauren Morelli, sposatasi prima delle riprese, ha scoperto la propria omosessualità scrivendo le sceneggiature della serie.

– Laverne Cox è finita sulla prestigiosa copertina del Time. Si tratta della prima vera (e non per motivi di copione) trasgender a finire sulla copertina.

– L’attrice Natasha Lyonne (Nicky Nichols nella serie) è davvero finita in carcere.

Beh, che dire... Amo le Serie tv, il Cinema e il Design... ah, anche mangiare, ma questo è un altro discorso. Scrivevo, scrivo e penso che continuerò comunque a farlo nonostante il tempo tiranno. Sono ovunque, in ogni sezione c'è del mio, come una pianta infestante in pratica. In passato, come molti colleghi presenti su dituttounpop, ho preso parte al progetto editoriale "Un anno con il Serial Club". Membro fondatore della #bandadellapellicola Non siate timidi e per comunicati, eventi, news scrivetemi! l.lemma@dituttounpop.it