Real! Il ritorno dei Ghostbusters (INTERVISTA)

0

Real! è il primo fan movie tutto italiano ispirato al marchio ormai leggendario dei Ghostbusters. Gli acchiappafantasmi più famosi degli anni’ 80,  rivivono in una nuova forma e cambiamo città, per celebrare un mito che nel cuore degli appassionati è ancora vivo e vegeto. Dopo il salto venite a scoprire Real! 

E’ questo il titolo del film ideato da Edoardo Stoppacciaro, attore e doppiatore da sempre appassionato della saga dedicata agli Acchiappafantasmi. Il progetto, senza scopo di lucro, sarà prodotto da e per i fan e verrà finanziato mediante una campagna di crowdfunding, prevista per il prossimo autunno, sulla piattaforma Kickstarter. Edoardo Stoppacciaro, che i fan de Il trono di spade ricorderanno come la voce di Robb Stark, nel film ricoprirà il ruolo di uno degli scalcinati ricercatori dell’occulto, al fianco di Fabio Cavalieri e Marco Fumarola. Il cast, che vedrà la partecipazione straordinaria di alcuni dei doppiatori dei personaggi originali della saga, può contare su attori professionisti e su una troupe professionale per le riprese.

[adsense]

Di cosa parla Real? Ambientato a Roma,  tre studenti (fuoricorso?) di fisica si ritrovano inaspettatamente ad avere a che fare con problemi soprannaturali, quando scoprono che l’unico appartamento che possono permettersi è infestato da terribili presenze ultraterrene. Riusciranno le teorie elaborate oltre trent’anni prima a salvarli dagli indicibili orrori che li attendono? Ad aiutarli ci saranno le attrezzature di scena utilizzate nei due capitoli ideati da Harold Ramis e Dan Aykroyd, fedelmente riprodotte. Sulla pagina Facebook (qui il link) cvi sono tutte le info più importanti in merito alla Fan Movie.

Intanto Abbiamo scambiato 4 chiacchiere con l’ideatore del progetto, Edoardo Stoppacciaro, che racconta cosa ha significato per lui concepire Real!

Locandina Real

Possiamo chiamare “REAL!” un fan movie?

Sicuramente sì: è un film che nasce innanzitutto dall’amore per “Ghostbusters”, un amore da fan. E oltre a me che rasento la malattia, un po’ tutti, nel cast e nella troupe, sono fan sfegatati del film del 1984. Inoltre, non essendo noi in possesso dei diritti, abbiamo concepito “REAL!” come un progetto totalmente senza scopo di lucro: lo produrremo insieme a tutti gli altri fan che crederanno nell’impresa, tramite una campagna di crowdfunding prevista su Kickstarter per il prossimo ottobre. Quindi sì, l’unica spinta alla base di “REAL!”, l’unica ispirazione che ci ha fatto imbarcare in questa avventura, è stato il nostro essere fan. Il nostro impegno, però, va oltre l’essere fan. Ogni persona coinvolta nella produzione è un professionista nel rispettivo settore: attori, registi, sceneggiatori, direttore della fotografia, operatori, segretaria di edizione, CGI artists… Sarà un fan movie fatto da professionisti

Come mai l’idea di un film tutto italiano sui Ghostbusters?

È un sogno che ho in mente fin da bambino, quando vidi il film originale per la prima volta, e che ho deciso di realizzare quando la mia fidanzata mi ha regalato uno zaino protonico per il mio trentesimo compleanno. Da piccolo, sognavo di fare il mio film sugli acchiappafantasmi semplicemente per giocare a essere uno di loro. Adesso le prospettive sono cambiate, ovviamente: mi diverte l’idea di espandere l’universo creato da Harold Ramis e Dan Aykroyd in un contesto temporalmente e geograficamente molto diverso, ma cercando di riprenderne lo spirito, l’occhio smaliziato e furbo sulla società. Uno dei motivi per cui il film si intitola “REAL!” (oltre al richiamo alla serie animata “The Real Ghostbusters”) è che vogliamo una storia fortemente imperniata sulla realtà. 

Pensi che questa sia la nuova frontiera del cinema?

Penso che sia una nuova frontiera, senz’altro. Registi del calibro di Spike Lee hanno prodotto film attraverso il crowdfunding, e una base di fan solida con buone idee e ottime competenze è stata in grado di produrre film come “Vittima degli eventi”, il Dylan Dog fan-made di Luca Vecchi e Claudio Di Biagio. Recentemente, in America, è iniziata la lavorazione di un fan film su Star Trek che ha raccolto un budget vicino al milione di dollari. Insomma… Stanno sorgendo molti precedenti importanti. Sicuramente si rischia il sovraccarico, ma questo ci motiva ancora di più a ricercare il film che noi, da spettatori, vorremmo vedere. Qualcosa che non si perda tra le centinaia di progetti nel vasto mare del crowdfunding.

Carlo e' un giovane ragazzo di Caserta cresciuto a pane libri, cinema e serie tv. Confusionario, autocritico ed affidabile, ha fatto delle sue passioni un lavoro e quest'ultima collaborazione, e' la riprova dell'irrefrenabile voglia di scrivere e parlare di tutto ciò che riguarda la cultura pop moderna. Per comunicati, info e news scrivete a c.lanna@dituttounpop.it