Le Streghe dell’East End su FoxLife, la seconda ed ultima stagione

0

Le Streghe dell’East End su FoxLife dal 15 gennaio

Accade troppo spesso che i veri guilty pleasure cadono vittima delle scelleratezze dei network americani. E’ successo con Le Streghe Dell’East End su FoxLife dal 15 gennaio, serie della Lifetime tv cancellata miseramente lo scorso ottobre dopo appena due stagioni prodotte. Ora lo show più magicamente harmony della tv, arriva su FoxLife e il canale di SKY, trasmetterà tutti e 13 gli episodi prodotti. Una magra consolazione per il fan della serie tv.

[adsense]

La seconda stagione, leggermente inferiore alla precedente, prende il via dopo che il matrimonio tra Freya e Dash è andato in fumo. In quel di East End non si respira però aria di tranquillità. Con l’apertura dei cancelli di Asgard, un  male oscuro ed insidioso è uscito dal regno degli Dei, ma le sorprese non sono certo finite qui. In città arriva infatti il fratello perduto di Ingrid e Freya, e mentre Johanna accetta di buon cuore il ritorno di Frederick, Wendy pensa che il nipote possa nascondere un segreto. Dash intanto comincia a prendere coscienza dei suoi poteri ed ha dei rimorsi  sulla morte del fratello. Nel calderone degli eventi per, bollono nuovi incantesimi, amori tormentati e torbidi inganni, sotto una luce  patinata e perbenista di una città che sta diventato il teatro di una guerra millenaria fra bene e male.

Witches-of-East-End-Cast-Pomo-witches-of-east-end-35809752-5000-3364

Con tutte le sue pecche stilistiche e narrative, Le Streghe Dell’East End, rimane comunque una serie tv che intrattiene, che appassiona e che coinvolge lo spettatore in un vortice di emozioni senza fine. La Lifetime tv però a quanto pare, non è riuscita a tenersi stretta questo progetto che tanto è piaciuto al pubblico italiano; la serie ha cercato con tutta se stessa si stare al passo con l’evoluzione dell’universo televisivo, invece gli sceneggiatori non hanno fatto altro che concepire un prodotto sui generis, trash e decisamente fuori moda. Il progetto, nonostante tutto, ha funzionato nella sua interezza quindi, cancellare la serie sul più bello e senza un finale adeguato, è fin troppo azzardata come cosa. Dato che il network di riferimento fino ad ora non ha trovato una serie che la rappresenti, forse solo le Devious Maids, la cancellazione dello show forse è un passo troppo molto – troppo – affrettato.

La seconda stagione rimane comunque un buon prodotto di intrattenimento che piacerà all’amante delle storie sovrannaturali e chi è in cerca di un racconto magico ma dalle tinte melò. Le Streghe dell’East End  può anche essere un esperimento riuscito a metà, ma non meritava un trattamento del genere. Speriamo dunque che in un immediato futuro, la magia della sorellanza di East End, possa brillare nuovamente.

Carlo e' un giovane ragazzo di Caserta cresciuto a pane libri, cinema e serie tv. Confusionario, autocritico ed affidabile, ha fatto delle sue passioni un lavoro e quest'ultima collaborazione, e' la riprova dell'irrefrenabile voglia di scrivere e parlare di tutto ciò che riguarda la cultura pop moderna. Per comunicati, info e news scrivete a c.lanna@dituttounpop.it