#SDCC| anticipazioni su The Flash 2: l’arrivo di Zoom e di nuovi personaggi da Earth 2

0
The Flash

La notte dei supereroi al Comic Con porta ancora notizie, adesso parliamo di The Flash, la hit di casa The CW, che alla prima stagione si è aggiudicata il primo posto di serie più vista del canale. Tra le prime rivelazioni al panel dedicato alla serie c’è il grande cattivo di stagione che sarà Zoom, e Barry avrà difficoltà a catturarlo proprio perchè è più veloce di Reverse Flash e Flash messi insieme.

[adsense]

Il produttore della serie, Greg Berlanti ha spiegato che nella prima stagione l’acceleratore di particelle aveva creato i metaumani, nella seconda stagione invece, quel warmhole porterà “nuovi personaggi direttamente da Earth 2” (una realtà alternativa rispetto a quella in cui si svolgono gli eventi della serie, in cui esistono altre versioni dei supereroi dei fumetti).

Tutte le notizie dal Comic-Con 2015 di San Diego

Anche per The Flash sono stati annunciati due nuovi ingressi, si tratta di Teddy Sears che interpreterà Gay Garrick, il predecessore di Barry Allen. Jay è descritto come un uomo misterioso che arriverà a Central City per avvisare Barry e il team della S.T.A.R. Labs di un imminente pericolo che da solo non riescirà a fermare. Nel cast arriverà anche Shantel VanSanten (The Messengers) che interpreterà un interesse amoroso per Barry, si chiama Patty Spivot. Patty è un agente di polizia e amante della scienza che farà squadra con il detective Joe West.

A seguire gli altri argomenti trattati nel panel di The Flash:

  1. La seconda stagione partirà “due mesi dopo. I personaggi dovranno subire le conseguenze degli eventi del finale di stagione.” dichiara Berlanti.
  2. Berry sarà molto teso,” dichiara il protagonista Grant Gustin. “Sa che Eddie è il vero eroe che ha fermato Wells nel finale. Quindi dovrà riconsiderare il suo ruolo di eroe, sarà un lupo solitario.
  3. Al panel è stato rivelato che Grodd tornerà ancora nella seconda stagione.

A seguire un video proiettato al panel di The Flash:

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it