Wayward Pines: FOX rinnova a sorpresa la serie per una seconda stagione

0

Wayward Pines stagione 2: FOX ci ripensa e rinnova la serie con un nuovo showrunner

Dopo l’inaspettato successo di pubblico in estate, Wayward Pines, si è concluso nel mese di luglio, senza una decisione vera e propria presa da FOX per quanto riguarda il futuro della serie. Dopo cinque mesi dal finale di stagione, FOX ha annunciato il rinnovo di Wayward Pines per una seconda stagione di 10 episodi, che andrà in onda la prossima estate.

Wayward Pine Stagione 2Il team produttivo sarà sempre lo stesso, con M. Night Shyamalan che ritornerà come produttore esecutivo, ma sarà accompagnato da un nuovo showrunner visto che Chad Hodge che aveva sceneggiato l’adattamento dai libri di Blake Crouch sarà impegnato in un altro adattamento per TNT (Good Behavior con Michelle Dockery di Downton Abbey). Al suo posto arriverà Mark Friedman il creatore di Believe (NBC).

Wayward Pines stagione 2 la storia

Wayward Pines stagione 2: la storia della seconda stagione partirà esattamente dove si è conclusa la prima stagione, ma avrà al centro un gruppo di nuovi arrivi a Wayward Pines, che si ritroveranno in mezzo ad una ribellione, visto che i residenti stanno combattendo per preservare il futuro dell’umanità. Quindi ci sarà un nuovo cast, decisione abbastanza obbligata visto che la prima stagione di Wayward Pines è andata in onda due anni dopo la produzione della serie, e le opzioni dei contratti dei protagonisti erano già scadute, cosa che ha probabilmente influito nel ritardo della decisione di rinnovo della serie.

Wayward Pines stagione 1 gli ascolti

Wayward Pine Stagione 2Dal punto di vista degli ascolti, la decisione di FOX è molto giustificabile. La serie ha debuttato con un discretto 1.0 di rating a maggio contro il finale di Scandal, The Blacklist, e i Playoff di baseball. Quello che ha sorpreso un po’ tutti è l’andamento nelle registrazioni: infatti nel multiplatform, la serie raccoglieva circa 9.4 milioni di spettatori, una crescita del 145% rispetto ai dati live, un vero record anche per FOX, e non dimentichiamo che FOX ha mandato in onda la serie in contemporanea in tanti paesi del mondo.

Dopo i risultati discreti del primo episodio, Wayward Pines è cresciuto nei live del secondo grazie anche agli ottimi risultati ottenuti con le registrazioni, visto che la premiere dopo 7 giorni aveva già totalizzato un 2.1 di rating. I dati delle registrazioni non saranno utili per i pubblicitari, ma sicuramente forniscono una visione più chiara del pubblico generale di una serie tv, e se vogliamo anche del suo successo che non è fatto solo dal pubblico live, infatti quando Wayward Pines alla quarta settimana era in calo nei dati live, in realtà nelle registrazioni ha registrato il dato più alto di serie:

1.0, 1.2, 1.2, 1.1 questa è la seguenza del rating A18-49 registrato nei primi quattro episodi live, quei risultati sono quasi raddoppiati nei Live+7: 2.1, 2.3, 2.2, 2.4

Si è parlato tanto di Wayward Pines durante i mesi estivi, soprattutto per quanto riguarda la qualità della serie, che è stata molto criticata da alcuni e “salvata” da altri, e questo probabilmente è un’altro “sintomo” del suo successo, bisogna solo capire se quel pubblico che seguiva la serie solo per semplice curiosità (e criticarla) deciderà di tornare anche per la seconda annata.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it