#XF8 – Andrea La Motta canta “Non me lo so spiegare” di Tiziano Ferro (Video)

0

Andrea La Motta

Andrea La Motta conquista il si, stirato, dei quattro giudici.

E’ stata l’esibizione più discussa della serata. Andrea La Motta, ragazzo giovanissimo, si è presentato sul palco di X Factor, accompagnato dalla sua famiglia che, come per tutti i concorrenti, lo ha aspettato dietro le quinte. Il giovane ha deciso di cantare “Non me lo so spiegare” di Tiziano Ferro e, nonostante nella sua performance, non abbia avuto problemi, i problemi sono arrivati con il giudizio dei quattro giudici.

Mika: “Andrea abbiamo visto questa cosa cristallina…….un ragazzo con un potenziale. Tu hai questa cosa su cui possiamo lavorare e fare una cosa bellissima. Hai un potenziale fantastico”.

Morgan: “A me è piaciuta la tua performance e la tua voce”

Fedez: “Hai un timbro originale. Sei un bel ragazzo e durante la tua performance io mi sono girato e vedevo il pubblico con le mani in alto. Il pubblico diventa in questo caso il giudice finale e a livello discografico hai un gran potenziale”.

Victoria: ” Tu sei un prodotto….un buon prodotto…. Tu mi piaci tantissimo…. perché hai la faccia giusta e hai quella cosa che funzionerebbe sul pubblico femminile giovane, sei perfetto da questo punto di vista…..non ho niente contro le cose commerciali, io compro il commerciale, ma non vorrei partire da questo in X Factor…non vorrei sfruttare la cosa. Voglio capire se lui è uno di quelli che puoi fuori ce la fa da solo oppure se lo sfruttiamo come prodotto televisivo”

clicca qui per il video

[adsense]

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".