Che Tempo Che Fa, Luciana Littizzetto nella puntata di ieri, 20 febbraio 2022

Luciana Littizzetto ieri 20 febbraio
Credit: Rai
- Pubblicità -

Che Tempo Che Fa video Luciana Littizzetto nella puntata di ieri domenica 20 febbraio 2022. E il monologo sui referendum non approvati.

Domenica 20 febbraio 2022 su Rai 3 è andato in onda un nuovo appuntamento con Che Tempo Che Fa. Anche questa settimana non poteva mancare Luciana Littizzetto seduta sulla scrivania di Fabio Fazio, a parlare degli eventi della settimana.

Luciana Littizzetto ieri “si è portata la sigla” è entrata insieme a Dargen D’Amico, la cui canzone, “Dove si balla” è usata da Luciana per il suo ingresso. Dopo un breve commento agli eventi della settimana (come lo spot della Liguria con Elisabetta Canalis), Luciana Littizzetto ha parlato dei referendum sull’eutanasia e la cannabis, che non sono stati approvati:

C’erano una volta otto quesiti referendari, tre non sono stati autorizzati: quello sulla responsabilità civile dei magistrati, quello sulla cannabis e quello sull’eutanasia. Gli altri 5 invece li hanno autorizzati che sono quelli della giustizia, che per capirli devi farti una canna.”

Erano due i quesiti alla nostra portata. Dire sì o no alla liberalizzazione della cannabis, perché tutti a torto o ragione si sono fatti un’opinione sulla questione, e l’altro sulla morte assistita. Perché tutti abbiamo pensato: Se io avessi una persona cara, o fossi io stessa una persona, che sta male da morire e non muore, non vorrei anche io aiutarlo in questo passaggio?

Ma su questo non ci possiamo esprimere, possiamo invece esprimerci su cose in cui non capiamo francamente una mazza, ti sembra normale? Motivo? Perché i referendum non erano scritti bene, erano pieni di imprecisioni e di equivoci. Ma come mai tutte le volte che ci sono questione legate alla gente, istanze civili, sociali, etiche, non sono mai scritte bene? Anche per il DDl Zan era così.

Non possiamo istituire un Ministero delle chiare lettere che prende questi testi e li controlli prima? O facciamo una brutta e andiamo da Amato e ce li corregge con la penna rossa o blu. Poi quando andiamo a fare il referendum è tutto apposto, perché non è possibile. Ma com’è che tutte le volte ci dobbiamo impantanare?” Ecco il video del suo monologo:

Clicca qui per guardare il video completo del monologo di Luciana Littizzetto su RaiPlay.

Dove guardare in streaming?

Se ti sei perso la puntata di ieri di Che Tempo che Fa, la RAI distribuisce i suoi programmi televisivi nel suo servizio streaming on-demand che si chiama Rai Play. Sul sito trovate tutte le puntate dei programmi che vanno in onda nelle reti RAI, da vedere con meno pubblicità e quando vuoi, usando qualsiasi dispositivo. Sono disponibili anche le app per smartphone, tablet e alcune smart tv e per Amazon Fire Stick.

- Pubblicità -