Emma Adesso Tour Edition – Nel posto più lontano (Testo)

Emma Adesso Tour Edition: esce domani la deluxe edition: 2 CD, 1 DVD, 2 nuovi inediti. Le date degli instore. Il testo del nuovo singolo “Nel posto più lontano”. 

Dopo il grande successo dell’ Adesso Tour che l’ha vista protagonista nelle principali città italiane con oltre 20 date, EMMA torna con “ADESSO – TOUR EDITION” (Universal Music), la deluxe edition in uscita domani, venerdì 2 dicembre, per celebrare il grande successo del suo ultimo album di inediti “Adesso”.


“ADESSO – TOUR EDITION” è un cofanetto speciale composto da 2 CD + 1 DVD. Il primo disco è formato dall’album Adesso” con l’aggiunta delle 2 Bonus Tracks “NEL POSTO PIÙ LONTANO” e “YOU DON’T LOVE ME” e il singolo di successo Libre ft. Alvaro Soler, mentre nel secondo, dal titoloADESSO TOUR – LIVE, sono racchiuse le registrazioni di tutte le canzoni dell’album eseguite dal vivo nei concerti nei palasport durante l’“Adesso Tour” appena concluso! E non solo…oltre ai 2 CD, il cofanetto contiene il DVD con le immagini dei concerti per rivivere tutte le emozioni dei live e immagini inedite direttamente dal backstage.

Emma Adesso Tour Edition: Le date degli instore

Da sabato, 3 dicembre, inoltre Emma sarà impegnata in 3 appuntamenti instore a Milano, Napoli e Roma per incontrare i fan e presentare “Adesso – Tour Edition. Ecco le date: sabato 3 dicembre alle ore 14.00 alla Mondadori di Piazza Duomo a Milano, domenica 4 dicembre alle ore 14.00 alla Feltrinelli Stazione di Napoli e lunedì 5 dicembre alla ore 15.00 alla Discoteca Laziale di Roma.

All’interno del cofanetto anche il branoQuando le canzoni finiranno”, scelto come colonna sonora del nuovo film di Marco Ponti “La Cena di Natale”, da pochi giorni nelle sale e tratto dall’omonimo best seller di Luca Bianchini.

Emma Adesso Tour Edition: Il testo di “Nel posto più lontano”

“Nel posto più lontano” è una canzone scritta da Naskà. Ospite oggi a Radio Italia, la cantante salentina ha dichiarato di averci combattuto tanto, perché arrivava ad un certo punto della canzone e le si rompeva la voce per il pianto. 

E magari qualche volta
non ho stretto bene il senso
ma se provo a non capire
poi mi prende quel delirio
e così attraverso il mare

E magari qualche volta
ho provato a non restare
ma le notti sono troppe
e non hanno un gran da fare
se poi tu non le accontenti

Ma se mi presti l’aria
potrei soffiarti altrove
ma anche il posto più lontano
poi saprebbe chi trovare
per costringerlo a tornare
E di certo sarò in grado
di raggiungerti in silenzio
per poi farti un gran rumore

E’ un destino da affondare
e le facce troppo stanche
si fa prima ad accettare
tante piccole illusioni per sentire un gran calore 

Se potessi render fuoco
i tuoi santi posti stretti
bruceremmo lentamente
abbracciandoci nei fossi
nella terra trovar pace

Ma se mi presti l’aria
potrei soffiarti altrove
ma anche il posto più lontano
poi saprebbe chi trovare
per costringerti a tornare
E di certo sarò in grado
di raggiungerti in silenzio
per poi farti un gran rumore 

Quando il vento arriva è caldo
e dentro è freddo

Ma se mi presti l’aria
potrei soffiarti altrove
ma anche il posto più lontano
poi saprebbe chi trovare
per costringerlo a tornare
E di certo sarò in grado
di raggiungerti in silenzio
per poi farti un gran rumore

Quando il vento arriva è caldo
e dentro è freddo