Le iene Show e la petizione #controlaviolenzasuglianimali. Servizio di Nina Palmieri [video]

Le iene Show e la petizione #controlaviolenzasuglianimali

Le iene Show e la petizione #controlaviolenzasuglianimali. Nina Palmieri affronta un altro caso di maltrattamenti sugli animali e lancia una petizione su Change

Nel servizio appena andato in onda nella puntata del 6 novembre de Le Iene Show, la iena Nina Palmieri affronta un nuovo caso di maltrattamenti sugli animali.


La iena infatti, torna nuovamente a raccontare una storia di maltrattamenti su animali e questa volta si è parlato di Pilù, una cagnolina vittima della disumanità di un ragazzo violento incapace di accettare la fine della propria convivenza con la propria fidanzata. Il ragazzo in questione ha finto per mesi di essere all’oscuro della vicenda agli occhi dell’ex fidanzata, nonchè proprietaria di Pilù, tanto da riavvicinarsi successivamente, finchè la mostrusità non è venuta alla ribalta.

Anche questa volta infatti, tutta la barbaria esecuzione è stata sadicamente riprese è diffusa in internet come già accaduto in precedenza e raccontato dalla iena nei servizi andati in onda le scorse settimane [guarda QUI la vicensa di Angelo e dei ragazzi di Sangineto].

Visto che la pena per i maltrattamenti sugli animali in Italia è minima, in quanto considerato reato minore, Nina ha fatto partire una petizione su change chiamata #controlaviolenzasuglianimali, in modo da far considerare gli animali “autonomi essere viventi dotati di sensibilità psicofisica e capaci di reagire agli stimoli del dolore”.