MasterChef Italia: Carlo Cracco lascia MasterChef dopo sei lunghi anni.

Carlo Cracco lascia MasterChef Italia: il talent show culinario di SkyUno, perde uno dei suoi volti storici.

MasterChef Italia, il talent show culinario di SkyUno, perde uno dei suoi giudici storici. A dare la notizia è stato lo stesso Carlo Cracco, che in una intervista a La repubblica ha dichiarato di volersi prendere del tempo: “Giovedì premierò il vincitore e poi mi fermo”.


A quanto pare, il bello della giuria più saporita e sensata della televisione italiana, vuole dedicarsi seriamente ai suoi nuovi progetti, che vanno oltre la televisione: “Devo pensare a costruire il futuro. Mio, di tutto il mio staff……Seguendo i miei due nuovi progetti. Un impegno che mi assorbirà totalmente nei prossimi mesi e a cui mi dedicherò con tutto me stesso. Non c’è spazio per altro, nemmeno per MasterChef che tanto mi ha dato, una esperienza fantastica”.

Si chiude quindi, con la proclamazioni giovedì 9 Marzo del sesto MasterChef Italia, un ciclo che è durato bel sei anni, in cui lo stesso programma, grazie anche alla presenza prima di Bruno Barbieri e Joe Bastianich e poi all’ingresso in giuria di Antonino Cannavacciuolo, è cresciuto tantissimo, diventando un vero punto di riferimento per tutti i programmi culinari, lanciando mode e tendenze.

Nell’intervista poi lo stesso Cracco non si è detto assolutamente felice della sua scelta e incorona la seconda edizione come la più bella in assoluto: “C’è un tempo per tutto, si invecchia e qualcuno prenderà il mio posto. La prima edizione è stata uno shock, eravamo totalmente digiuni del mezzo, un’armata Brancaleone, l’unico che aveva già fatto tv era Bastianich, negli Usa. La più bella è stata però la seconda”.

Ha poi spero una parola buona per ogni giudice con cui ha diviso il palco di MasterChef: “Bruno è la nostra anima divertente, leggera. Bastianich lo abbiamo fatto reinnamorare dell’Italia. Cannavacciuolo è stato bravissimo a inserirsi è la parte buona del gruppo”.