Quarto Grado, anticipazioni puntata in onda venerdì 27 novembre su Rete 4

Quarto Grado

Quarto Grado, anticipazioni della puntata in onda venerdì 27 novembre 2020 su Rete 4.

Continua l’appuntamento settimanale con Quarto Grado che andrà in onda stasera, venerdì 27 novembre 2020 alle 21:25 su Rete 4. Al timone del programma d’informazione ci saranno sempre Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero.

Nella puntata di stasera si parlerà dei sviluppi sulla vicenda che riguarda Alberto Genovese e i festini a Milano, e si parlerà anche del caso di Yara Gambirasio, in occasione dell’anniversario dalla sua morte.

Gli argomenti della puntata di venerdì 27 novembre 2020

Il programma torna sulla vicenda che vede protagonista Alberto Genovese, arrestato il 7 novembre, a Milano, con l’accusa di violenza sessuale su una 18enne. La polizia sta studiando i filmati delle telecamere di sicurezza interne per capire cosa succedesse durante le sfrenate feste di Terrazza Sentimento. Ci sono altre ragazze abusate, che non hanno avuto il coraggio di denunciare? Qualcuno vicino all’imprenditore sapeva e lo sta coprendo?

Al centro della puntata anche il caso di Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate di Sopra (Bergamo) scomparsa il 26 novembre 2010 e ritrovata senza vita il 26 febbraio 2011. Per l’omicidio, il 12 ottobre 2018 è stato condannato all’ergastolo in via definitiva Massimo Bossetti, considerato l’unico colpevole. I difensori del muratore di Mapello, però, chiedono nuove analisi sul furgone del loro assistito. Possibile che ci sia una verità diversa per quell’atroce delitto?

Come inviare una segnalazione al programma

Per le segnalazioni da parte dei telespettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma.

• su Facebook, qui;
• su Twitter, qui;
• su Instagram: qui;
• via Mail a: quartogrado@mediaset.it;
• il centralino: 02/30309010.

Come guardare Quarto Grado in streaming

E’ possibile seguire il programma nella sezione delle dirette su Mediaset Play, scegliendo tra i canali, Rete 4. Il programma sarà poi disponibile on-demand gratuitamente, sempre su Mediaset Play, nella pagina dedicata, che trovate cliccando qui. Nella stessa pagina trovate anche i video singoli della puntata, per una fruizione più veloce e mirata ai vostri interessi.