Sense8: Netflix rinnova le opzioni del cast per una possibile terza stagione

Sense8 terza stagione

Sense8 terza stagione: Netflix rinnova le opzioni del cast principale della serie, in vista di un possibile rinnovo per una terza stagione da decidere entro giugno.

La seconda stagione di Sense8, creata da Lana e Lilly Wachowski e J. Michael Straczynski debutterà in tutto il mondo su Netflix il prossimo 5 maggio, ma il servizio streaming sta già pensando al futuro visto che ha appena rinnovato le opzioni del cast che erano scadute mesi fa, ma andiamo indietro:


Sense8 è una serie molto complicata da produrre, il cast deve essere presente in tutte le location in cui è ambientata la serie (una dozzina in 4 continenti) e ha un processo di pre-produzione, produzione e post-produzione molto lungo, quindi tenere sotto contratto un grande cast composto da 15 personaggi regolari, tra cui gli otto protagonisti, e davvero costoso. Ed è per questo che Netflix aveva fatto scadere le opzioni dei contratti del cast.

Sense8 su Netflix ItaliaSecondo Deadline, Netflix avrebbe contattato i membri principali del cast e ha proposto delle nuove condizioni per assicurarsi il cast per una potenziale terza stagione. Tutti gli 8 attori principali, hanno quindi stretto un accordo, il resto sta ancora negoziando.

Sempre secondo Deadline, il nuovo accordo prevede una potenziale terza stagione e il cast dovrà considerarsi impegnato fino al prossimo giugno, periodo in cui probabilmente Netflix deciderà se ordinare o meno una terza stagione. Ma il fatto di aver già stretto degli accordi con il cast fa ben sperare sulle possibilità di rinnovo della serie (sennò perchè preoccuparsi già da ora dei contratti.

Il cast principale è composto da 8 attori protagonisti: Toby Onwumere, Doona Bae, Jamie Clayton, Tina Desai, Tuppence Middleton, Max Riemelt, Miguel Angel Silvestre e Brian J. Smith.

Ricordiamo che Netflix ha rilasciato a Natale uno speciale che anticipa la seconda stagione, un modo per smorzare l’attesa, sulla nuova stagione che sarà rilasciata su Netflix a un anno e nove mesi di distanza dalla prima, il 5 maggio prossimo.