Home CINEMA Tafanos, arriva la pellicola omaggio ai b-movie anni '70 targata Sky

Tafanos, arriva la pellicola omaggio ai b-movie anni ’70 targata Sky

- Pubblicita -

Mercoledì 4 luglio alle 21.00 su Sky Cinema Max (e in on demand) si respirerà un’aria nostalgica anni ’70 poiché andrà in onda Tafanos, un divertente horror diretto da Riccardo Paoletti e prodotto da Sky e Minerva.

La pellicola si colloca nel filone dei monster movie e vuole rendere omaggio ai b-movie italiani proprio di quegli anni.

Trama

Un gruppo di amici e un weekend da trascorrere in un’isolata casa tra le montagne, lontano dallo stress e – loro malgrado – anche dai cellulari, per un problema alla rete telefonica. A rovinare la quiete la notizia dell’evasione di un serial killer da un carcere vicino e, soprattutto, uno sciame di feroci tafani carnivori. I protagonisti non riuscendo a scappare saranno costretti a barricarsi in casa, cercando in tutti i modi riparo dai minacciosi tafani. Questi ultimi hanno però un unico punto debole: l’odore della cannabis li annienta. I ragazzi dovranno quindi fare di tutto per salvarsi. I tentativi del gruppo di fuggire dal pericolo daranno però vita a una serie di eventi surreali ed esilaranti, facendo prendere alla storia pieghe grottesche che sfoceranno spesso nello splatter e nell’assurdo, nel pieno rispetto della tradizione dei film del genere.

Cast

La regia di Tafanos è di Riccardo Paoletti, nel cast di giovani interpreti: Alessio Lapice (Mauro), Cristina Marino (Sylvie), Giulio Greco (Johannes), Salvatore Langella (David), Filippo Tirabassi (Ricky), Maria Chiara Giannetta (Christine), Federico Tolardo (Umberto). Insieme a loro Clive Riche (Lionello, il custode), Lana Vlady (Rebecca, l’ostaggio dell’evaso), Salvatore D’Onofrio (l’evaso) e la partecipazione straordinaria di Stefano Chiodaroli nei panni di un contadino in lotta contro i tafani.

- Pubblicita -

- Pubblicita -
Luca Lemma
Beh, che dire... Amo le Serie tv e il Cinema... ah, anche mangiare, ma questo è un altro discorso. Scrivo, riprendo, scatto e post-produco. Sono ovunque, in ogni sezione c'è del mio, come una pianta infestante in pratica. In passato, come molti colleghi presenti su dituttounpop, ho preso parte al progetto editoriale "Un anno con il Serial Club". Membro fondatore della #bandadellapellicola Non siate timidi e per comunicati, eventi, news scrivetemi! l.lemma@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!