The CW ai TCA17: Novità per Constantine, il futuro di Frequency, No Tomorrow e altro – Parte 1

The CW ai TCA

The CW ai TCA17: il futuro di Frequency e No Tomorrow, l’importanza di Jane The Virgin e Crazy Ex-Girlfriend e dei diritti streaming, Constantine torna in vita. Parte 1

Ieri al TCA Press Tour, l’incontro annuale che i network organizzano con la stampa statunitense, la protagonista assoluta era The CW, che, come già riportato qui, ha rinnovato ben 7 serie tv: Supergirl, Arrow, The Flash, Legends Of Tomorrow, Supernatural, Jane The Virgin e Crazy Ex-Girlfriend.


The CW ai TCA17: Nina Dobrev e The Vampire Diaries, Streghe, The Flash e altro – Parte 2

Per quanto riguarda invece The Originals, iZombie, Riverdale e The 100, il loro futuro sarà deciso a maggio visto che le serie tv debutteranno con le nuove stagioni nelle prossime settimane. Vediamo in questa prima parte cosa è emerso:

The CW ai TCA17: il futuro di Frequency e No Tomorrow

Per quanto riguarda invece le novità, Frequency e No Tomorrow, sappiamo già che The CW non ha ordinato altri episodi in aggiunta all’ordine iniziale di 13 episodi. Il presidente di The CW, Mark Pedowitz, ha dichiarato che l’intenzione era quella di ordinare 13 episodi sin dall’inizio (visto che hanno altre 5 serie per la midseason), anche se le cose sarebbero andate diversamente in caso di successo: “sarà stato per le elezioni presidenziali, le World Series o This Is Us, che andava in onda nello stesso slot di No Tomorrow, ma gli ascolti live di entrambe le serie non hanno rispettato le nostre aspettative.

Il presidente di The CW ha aggiunto che in caso di cancellazione ufficiale (le serie di fatto sono già cancellate, solo un grande afflusso di pubblico da Netflix potrebbe salvarle), hanno intenzione di preparare una sorta di video di chiusura che probabilmente sarà rilasciato solo sul sito ufficiale del canale.

The CW ai TCA17: The Virgin e Crazy Ex-Girfriend: due trofei da esibire per The CW

Il presidente ha anche parlato delle “perle” del canale, Crazy Ex-Girlfriend e Jane The Virgin, che hanno permesso al canale per la prima volta dopo tanti anni di vincere dei premi (entrambe le protagoniste hanno vinto un Golden Globe, nelle passate edizioni), di cui The CW può andare fiera, sul rinnovo il presidente ha dichiarato: “A volte i grandi show devi tenerli in onda.” Aggiungendo che il fatto che entrambe le serie tv siano acclamate dalla critica ha migliorato la percezione che si ha di The CW, tanto che questo tipo di serie porta nuovo pubblico al canale e alle sue piattaforme digitali.

The CW ai TCA17: The CW e la crescita dello streaming

Il presidente ha anche accennato al fatto che The CW (come anche gli altri canali) da quest’anno detengono i diritti streaming delle proprie serie tv, ciò significa che il canale può tenere nei propri servizi streaming tutti gli episodi della stagione in corso, fino al finale di stagione (i diritti dopo la messa in onda, restano alle case della produzione). Questa possibilità ha permesso al canale di “controllare il destino” delle proprie serie tv, il presidente ha poi aggiunto che negli ultimi tre mesi hanno registrato una crescita del 50% degli spettatori che guardano in streaming (nei siti e nelle app del canale).

The CW ai TCA17: Constantine continuerà come serie tv animata su CW Seed

Constantine su The CW SeedLa serie tv Constantine, andata in onda su NBC, tornerà sotto forma di serie tv animata su CW Seed (una piattaforma online di The CW). La serie sarà composta da 5 episodi della durata di 10 minuti e Matt Ryan, il protagonista della serie, presterà la voce al protagonista. Della serie se ne occuperà ovviamente anche Greg Berlanti, che è a capo del mondo DC Comics in onda su The CW, a cui si aggiungerà anche il creatore della serie di NBC, David S. Goyer.