Gomorra e Suburra, le nuove stagioni in arrivo nel 2019 su Sky e Netflix

Gomorra
Set della serie "Gomorra 3" di Claudio Cupellini. nella foto Salvatore Esposito. foto di Gianni Fiorito Questa fotografia è solo per uso editoriale, il diritto d'autore è della società cinematografica e del fotografo assegnato dalla società di produzione del film e può essere riprodotto solo da pubblicazioni in concomitanza con la promozione del film. E’ obbligatoria la menzione dell’autore- fotografo: Gianni Fiorito.

Gomorra 4, riprese al via e Marco D’Amore diventa regista

Inizieranno alla metà di aprile le riprese della quarta stagione di Gomorra – La serie, la produzione originale Sky AtlanticCattleya e Fandango in collaborazione con Beta Film. Le prime tre stagioni sono state accolte, in Italia e nel mondo, con clamore ed entusiasmo da pubblico e critica, ottenendo numerosi premi e ridefinendo gli standard della serialità italiana.

La serie è stata venduta in oltre 190 territori.

Gomorra la quarta stagione riparte dal 29 marzo su Sky. Qui le anticipazioni dei primi due episodi – No spoiler

 

Dopo l’inaspettata morte di Ciro (Marco D’Amore) che ha chiuso la terza stagione, Genny (Salvatore Esposito) e Patrizia (Cristiana Dell’Anna) devono stabilire un nuovo equilibrio nel sistema, mentre Enzo (Arturo Muselli) e Valerio (Loris De Luna) hanno confermato la posizione del loro clan nel centro di Napoli.  Nuove minacce e nemici spietati attendono i protagonisti, Genny dovrà prendere decisioni difficili per proteggere la sua famiglia.

Confermati alla regia Francesca Comencini, a cui è affidata anche la supervisione artistica della quarta stagione, e Claudio Cupellini. Esordio alla regia per Marco D’Amore, già protagonista della serie nel ruolo di Ciro di Marzio, sceneggiatore, produttore e protagonista di “Un posto sicuro”, film nominato a 2 Nastri D’argento e regista teatrale e interprete di “American Buffalo” nel 2016. Con lui Enrico Rosati, aiuto-regista delle prime tre stagioni e regista diGomorrah VR – We own the streets, in concorso al Festival di Venezia 2017 nella sezione VR, e Ciro Visco, aiuto regia nelle prime tre stagioni.

Le riprese della quarta stagione, che sarà composta da 12 episodi, toccheranno anche città come Londra e Bologna, oltre ovviamente a Napoli.

La nuova stagione di Gomorra, da un’idea di Roberto Saviano e tratta dal suo omonimo romanzo, è scritta da Leonardo FasoliMaddalena Ravagli,Enrico Audenino, Monica Zapelli. Il cast vedrà il ritorno di Salvatore EspositoCristiana Dell’AnnaArturo MuselliLoris De Luna e Ivana Lotito. Direttori della fotografia saranno Ivan Casalgrandi e Valerio Azzali.

La quarta stagione di Gomorra debutterà in Italia su Sky Atlantic nel 2019.

Suburra al via le riprese della seconda stagione

Dopo il successo della prima stagione, Suburra, la serie – il primo crime thriller italiano originale Netflix prodotto da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction e lanciato lo scorso ottobre – Netflix annuncia l’inizio delle riprese della seconda stagione.

Suburra il trailer della seconda stagione, su Netflix dal 22 febbraio

Ambientata a Roma e ispirata all’omonimo romanzo, la serie vede Chiesa, politici corrotti e criminalità organizzata scontrarsi in una sanguinosa lotta per il controllo del litorale di Ostia.

Tornano i protagonisti della prima stagione, che hanno già conquistato il pubblico e la critica di oltre 190 paesi in cui è disponibile Netflix: Aureliano (Alessandro Borghi), Spadino (Giacomo Ferrara) e Lele (Eduardo Valdarnini)Sara Monaschi (Claudia Gerini), ambiziosa consulente finanziaria legata alla Chiesa, il politico Amedeo Cinaglia (Filippo Nigro) e lo spietato boss Samurai (Francesco Acquaroli).

Quali nuove alleanze stringeranno e quali nuove strategie metteranno in atto per conquistare il controllo del litorale romano?

La seconda stagione è scritta da Barbara Petronio – che cura anche la supervisione editoriale – Ezio Abbate e Fabrizio Bettelli, e diretta da Andrea Molaioli (SuburraLa Serie, La ragazze del lago, Il gioiellino) e da Piero Messina (L’attesa).

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui