ABC al TCA16: sarà ultima stagione per Castle e Nashville? Tutte le novità

0
ultima stagione per Castle

Sarà l’ultima stagione per Castle e Nashville? Al #TCA16 Paul Lee si dice soddisfatto di entrambi le serie tv

Arriva il momento delle broadcast di presenziare all’annuale TCA winter press tour, e apre le danze ABC, che ha tenuto vari panel di discussione, sulle nuove serie di midseason: Uncle Buck, The Real O’ Neals, Amenica Crime, Secrets and Lies e Of King And Prophets. Vediamo cosa è emerso:

Castle si concluderà con l’ottava stagione?

Partiamo direttamente dalle dichiarazioni del presidente di ABC, Paul Lee, che ha subito toccato l’argomento più scontato. L’ottava stagione di Castle sarà l’ultima? La domanda è più che lecita visto che entrambi i protagonisti lo scorso anno hanno firmato un contratto solo per l’attuale ottava stagione: “Noi vogliamo che Castle continui per tanti anni ancora,” dichiara il presidente Paul Lee. “E abbiamo grandi idee, per realizzare questa volontà. Non voglio anticipare nulla, ma posso dire che sono molto ottimista e che si tratta di grandi idee.” (Si riferirà ad una sorta di spin-off?)

Intanto gli showrunner della serie, Alexi Hawley e Terence Paul Winter stanno girando l’episodio 15 dell’ottava stagione, e prima o poi dovranno occuparsi del finale, visto che si trovano nella situazione dello scorso anno: i protagonisti con i contratti in scadenza. “Arriveremo a quel punto in cui dovremmo capire cosa fare negli episodi 21 e 22, e ne stiamo già parlando,” ha dichiarato Hawley. “Tutto quello che è stato trattato in questa stagione avrà una chiusura, ” ha dichiarato Winter. Inoltre se ci sarà una nona stagione, i creatori hanno già un’idea, cioè quella di tornare alle radici dello show, dopo un’ottava stagione molto serializzata: “Abbiamo voluto risolvere tutti i grandi misteri di Castle prima della conclusione della stagione, in modo da lasciarceli alle spalle e tornare poi con la nona stagione ai casi di puntata senza avere il peso dei vecchi misteri,” ha dichiarato Hawley.

…e Nashville?

ultima stagione per castleL’altra serie in bilico è Nashville, la cui quarta stagione è stata piena di insidie, tra cui il fatto che Hayden Panettiere ha dovuto lasciare temporaneamente la serie, per problemi di salute. La star di Nashville però è appena tornata a lavoro, e la serie sta continuando senza alcun piano per chiudere le storyline. “Non abbiamo intenzione di concludere Nashville (dopo la quarta stagione)” ha dichiarato Lee. “Nashville ha un pubblico davvero fedele, quindi l’unico nostro piano è quello di continuare.

(da notare che lo scorso anno il presidente Paul Lee, ha detto praticamente le stesse cose sul futuro di Revenge, e poi è stato cancellato. ndr)

Galavant flop o successo?

Per chi si preoccupa per gli ascolti ottenuti da Galavant alla domenica, ci pensa il presidente a rassicurare tutti: “E’ uno show adorabile, e la seconda stagione è veramente forte.” Il presidente ha anche accennato ad un probabile futuro a Broadway per la serie, ha anche dichiarato che gli ascolti vanno anche bene per una serie il cui obiettivo è quello di servire da riempitivo tra le pause di Once Upon a Time.

The Muppets e il restyle

Infine Lee ha anche parlato dei Muppets. “Siamo dell’opinione che lo show non aveva la simpatia, e la leggerezza che cercavamo. Siamo molto fiduciosi” riferendosi al fatto che la seconda parte della stagione avrà un nuovo showrunner che sicuramente cambierà il tono della serie.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it